Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che inversione...

Il fenomeno dell'inversione termica rivisitato grazie all'ausilio di fotografie.

In primo piano - 18 Maggio 2010, ore 10.39

Leggera turbolenza al suolo (fumo che ondeggia), stratificazione del fumo una ventina di metri più in alto, segno inequivocabile della presenza di un'inversione di temperatura.

In altre parole, a causa della presenza di un'area di alta pressione, l'aria fredda ed umida viene schiacciata nel fondovalle, mentre in quota è presente aria più secca e mite.

Il fumo allora, risultando più freddo dell'aria con la quale è venuto a contatto in quota, e impossibilitato a salire ulteriormente, anche per l'azione di compressione svolta dall'area anticiclonica, ed è costretto a distendersi orizzontalmente rimanendo intrappolato nel fondovalle.

E' dunque destinato ad un dissolvimento lento. In inverno quando fa molto freddo, non c'è vento e la pressione è elevata nelle valli alpine l'uso dei camini genera una certa concentrazione di diossina nei paesi ad alta concentrazione abitativa.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h : SS16 Adriatica

h 20.23: A7 Milano-Genova

coda

Code causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Allacciamento A12 Genova-Rosignano..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum