Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che FREDDO all'alba di...

Venerdì 30 dicembre.

In primo piano - 29 Dicembre 2016, ore 09.55

Un fine anno con freddo invernale moderato sull'Italia, più intenso al centro e al sud, dove l'irruzione andrà esaurendosi solo nella giornata di sabato. All'alba di VENERDI 30 DICEMBRE i valori più bassi si registreranno sulle montagne abruzzesi, su quelle lucane, su quelle calabresi, in primis la Sila, sull'Etna, ma in genere anche sull'est della Sicilia.

Farà freddo anche sulle zone interne della Sardegna, segnatamente nel Nuorese ma anche sulla Gallura orientale; il rasserenamento del cielo e la caduta del vento porterà un po' di gelate sparse anche sul catino padano, mentre più intense sono attese nelle vallate alpine, dove si potrà sparare altra neve artificiale, complice anche un tasso di umidità relativamente basso.

Freddo più mitigato dal mare sulle coste delle regioni centrali adriatiche, mentre sulle zone interne le gelate non mancheranno, così come sul Tirreno; attesi valori appena al di sotto dello zero anche a Roma.

L'aria fredda insisterà sul meridione sino a sabato a tutte le quote, mentre al nord e al centro le temperature in montagna tenderanno ad aumentare. 

Al suolo l'inversione termica, la serenità del cielo e l'attenuazione del vento determineranno ancora gelate nella notte su sabato.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum