Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che carte! Così NEVICHEREBBE sin quasi in pianura!

Notevole l'emissione odierna del modello europeo.

In primo piano - 28 Marzo 2019, ore 09.09

Il modello europeo rilancia da giorni, in modo più o meno costante, la possibilità che un vortice freddo impatti proprio sul bacino centrale del Mediterraneo per i primi giorni di aprile: un'ipotesi molto coraggiosa, considerando che altri modelli optano per soluzioni anche molto diverse.

Specificando che siamo ancora lontani dall'aver fotografato correttamente il quadro barico, colpisce comunque la dinamica dell'affondo mostrata da questo modello.
Guardate il vortice che piomba sul nord Italia nella serata di mercoledì 3 aprile a 5500m, lo vediamo prima su scala europea e poi italiana:
                                

                                
Clamoroso anche notare quanta aria fredda accompagni l'evento sia in quota che al suolo, perché con le precipitazioni il freddo si riverserebbe al suolo abbassando notevolmente le temperature.
Ecco i valori attesi a 1500m per la mattinata di giovedì 4 aprile: si notano punte invernali (sino a -4 o -5°C): l'aria fredda abbraccerebbe anche la Toscana.
                               

E al suolo si tradurrebbe in valori decisamente bassi: guardate cosa prevede il modello per la mattinata di giovedì 4 aprile.

Abbiamo voluto evidenziare le aree dove in pianura risulterebbe più facile assistere a nevicate (combinazione precipitazioni abbastanza intense con basse temperature, solo 2°C) ma in realtà gli accumuli nevosi più rilevanti riguarderebbero i fondovalle del Veneto e del Trentino Alto Adige. Si tratta ovviamente di una stima approssimativa ma interessante.
                                
Guardate infatti la mappa relativa alla possibile distribuzione delle NEVICATE nella giornata di giovedì 4 aprile: si nota un picco proprio sul nord-est (fascia alpina e prealpina) ma anche un po' di neve in pianura su alta Lombardia e Pavese sino a pochi km da Milano e fiocchi su Torino!
Nulla di certo comunque, al momento è solo un'ipotesi fatta dal modello europeo pur nell'emissione ufficiale e che dovrà essere confermata ed affinata oppure potrà essere smentita nei prossimi giorni:
                              

Quanto alle PIOGGE, che quasi tutti stanno aspettando con impazienza il modello è piuttosto generoso per il periodo 3-4 aprile, ma naturalmente si tratta solo di un'ipotesi, che al momento non può avere più del 35-40% di possibilità di realizzazione: la mappa nello specifico qui mostra i fenomeni previsti per mercoledì 3 aprile
                            

Colpite soprattutto Lombardia, regioni di nord-est, versante tirrenico sino alla Calabria. Seguite comunque tutti i nostri aggiornamenti!


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum