Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Che caldo al centro-sud la prossima settimana!

L'anticiclone africano sostituirà entro pochi giorni il collega azzorriano, portando un ulteriore aumento della temperatura su diverse regioni della nostra Penisola.

In primo piano - 2 Luglio 2004, ore 09.48

L'estate è ormai nel pieno delle sue forze, le alte pressioni subtropicali hanno invaso il Mediterraneo, ed adesso cercano di stabilirsi in loco per portare sole, caldo ed afa su tutta l'Italia; come però accade di sovente nella bella stagione il Triveneto viene spesso sfiorato da perturbazioni di passaggio sull'Europa centrale, con conseguenze che si concretizzano attraverso temporali di forte intensità, grandinate e violente raffiche di vento. E' quindi al centro-sud che il respiro caldo dell'anticiclone delle Azzorre si fa più sentire; stessa cosa succede al nord-ovest, dove oltretutto il tasso di umidità dell'aria molto elevato porta grandi disagi a chi soffre l'afa. Nel corso della prossima settimana ci sarà qualche cambiamento nella disposizione degli anticicloni, ma la sostanza non cambierà; infatti una intensa perturbazione proveniente dall'Artico "affonderà" sulla Spagna, invitando il rovente anticiclone africano ad invadere con il suo centro motore il Mediterraneo meridionale, ma anche le nostre regioni centro-meridionali, specialmente fra lunedì e mercoledì; al contrario l'anticiclone delle Azzorre tornerà in pieno Oceano. C'è quindi da attendersi un ulteriore aumento della temperatura a partire lunedì dalle Isole Maggiori, in estensione fra martedì e mercoledì a Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria; sarà una delle classiche situazioni nelle quali nelle zone più interne e riparate dalle brezze marine si potranno tranquillamente sfiorare i 37-39°C. Sempre nelle stesse zone si registrerà un aumento dell'umidità, e quindi una accentuazione dell'afa; insomma, se ne avrete la possibilità, vi consigliamo di spostarvi verso le località litoranee per godervi un bagno rinfrescante in mare.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.58: A14 Pescara-Bari

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val Di Sangro (Km. 42..…

h 01.56: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val Di Sangro (Km. 422) in direzione Bar..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum