Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Centro e sud: fino a venerdì forte instabilità e qualche nevicata sino a bassa quota

Il tutto a causa di un vortice i bassa pressione che si insedierà sui nostri mari meridionali attivando anche un flusso freddo in entrata, proveniente dalla regione balcanica.

In primo piano - 3 Marzo 2014, ore 10.20

La primavera meteorologica è arrivata ma il tempo non si vuole sistemare anzi, proprio in questo periodo, sta rientrando nella norma stagionale, proponendo uno di quei classici colpi di coda che solitamente l'inverno è capace di dispensare sino a tutta la prima metà di marzo.

Un vero e proprio vortice, nato sul nord dell'Atlantico, ma rinaturalizzato italiano con i meccanismo che abbiamo descritto in questo articolo, sarà la causa di una settimana quasi per intero attaversata da nuvole e punzecchiata dalle precipitazioni. Non solo, ma a fare da contorno, arriverà anche aria piuttosto fredda, tanto che ci aspettiamo un calo delle temperature su valori appena al di sotto della media e la possibilità di qualche nevicata sino a bassa quota.

Dopo il maltempo di martedì 4, l'instabilità continuerà a tenere banco su tutto il centro-sud sino a venerdì 7 marzo. La Sardegna sarà la prima regione a uscirne, seguita dalla Toscana, il tutto nella giornata di giovedì 6.

Ma veniamo ai fenomeni: previsti rovesci a carattere sparso, a distribuzione irregolare e intermittente, a tratti alternati a qualche schiarita poco significativa. Mercoledì le precipitazioni risulteranno più frequenti su tutte le regioni, con limite medio delle nevicate posto intorno a 1000 metri al centro, 1200 metri al sud e sulla Sardegna, 1300-1400 metri in Sicilia.

Giovedì i fenomeni si concentreranno soprattutto sulle regioni del medio versante adriatico, Calabria e Sicilia. La quota neve è prevista calare fino a 700-800 metri su Marche e Abruzzo, mentre al sud è prevista stabile intorno a 1200-1300 metri.

Venerdì l'instabilità lascia il medio-alto versante tirrenico e la Sardegna, per concentrarsi sul medio Adriatico e al sud. Su questi settori avremo ancora possibilità di precipitazioni intermittenti, alternate a momenti asciutti. La quota neve rimane piuttosto bassa su Marche, Abruzzo e Molise, posta intorno a 800-1000 metri, stabile intorno a 1200-1400 metri al sud.

Ovunque si avrà una vivace ventilazione settentrionale, in prevalenza da nord.est, con aria piuttosto fredda al seguito. Il freddo si farà sentire maggiormente lungo i versanti adriatici e al sud, pu senza sforare di molto la media stagionale. Un miglioramento, quantunque lento e incerto, si avrà nel corso del prossimo week-end.

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.52: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Valdichiana (Km. 385,4) e Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) in dire..…

h 13.48: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Valdichiana (Km. 385,4) e Chiusi-Chianciano (Km. 409,9) in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum