Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CAPODANNO sotto la lente: ecco chi dovrà brindare sotto l'ombrello

Una perturbazione attraverserà il nostro Paese risultando più consistente sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna. Sul resto d'Italia passaggio a tempo asciutto. Clima non freddo ma particolarmente ventoso.

In primo piano - 27 Dicembre 2009, ore 08.51

Sarà l'ultima perturbazione dell'anno. Quello che risulterà particolarmente importante sarà la poderosa spinta degli umidi venti di Libeccio che vi si accompagneranno e che nella notte di fine anno impatteranno le nostre catene montuose causando un brindisi piovoso sulla Sardegna e su tutte le regioni tirreniche. Sembra quasi che la manovra descritta sia una forzatura, una sorta di avanzo rimasto in frigo e che debba per forza essere finito prima della scandenza. La circolazione a livello generale infatti, porrà in essere proprio nella notte dei botti i suoi piani per il nuovo anno. Si tratta di piani particolarmente sostanziosi, visto e considerato che durante il nostro brindisi un grande anticiclone a cuore caldo andrà a strutturarsi sulla grande isola di ghiaccio affacciata sul Polo Nord, ossia sulla Groenlandia. Il tempo dunque concentrerà tutte le sue forze su questo nuovo caposaldo barico sul quale poi andrà a ruotare tutto l'intreccio dei fenomeni attesi per il nuovo anno. Quali fenomeni? Avevamo anticipato del possibile ritorno del freddo e della neve, ipotesi che trova tutt'ora accoglimento nelle nostre carte. Non dimentichiamoci però che al momento sull'Italia sta soffiando tutta un'altra aria. Ebbene smaltita l'opera piovosa dell'ultimo giorno dell'anno, tutto sarà più chiaro e noi, come sempre, saremo qui in prima fila a farvi sapere le novità all'ordine del giorno. Intanto possiamo dirvi che sulla Sardegna, lungo tutto il Tirreno dal Levante ligure alla Calabria e in parte anche su Friuli, Umbria e Potentino, il brindisi potrà avvenire in un contesto piovoso o per lo meno a rischio ombrello, non certo freddo. Altrove invece cieli nuvolosi, ma tempo ormai asciutto. Preme invece sottolineare, e questo varrà in modo particolare per il nostro centro-sud, il forte vento di Libeccio che soffierà cattivo agitando tutti i nostri mari. Lungo le spiagge occidentali sarde, e a tratti anche su quelle della Campania e della Calabria tirrenica, le possibili mareggiate accompagneranno l'ingresso del nuovo anno facendo intendere l'eredità burrascosa lasciata dall'inverno 2009. E anche il nuovo anno ha le carte in regola per dispensare buone emozioni.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum