Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cambio di circolazione sull'Europa a partire dalla prossima settimana; tutti i dettagli

Tempo più fresco ed instabile anche sull'Italia dalla prossima settimana? Facciamo il punto della situazione.

In primo piano - 5 Luglio 2019, ore 21.45

Nei prossimi giorni, viene prevista dai modelli una graduale attenuazione dell'alta pressione sull'Europa, una situazione che agevolerà lo sviluppo di instabilità a sfondo temporalesco sulle regioni settentrionali e dalla prossima settimana anche su parte di quelle centrali. I temporali saranno provocati dall'arrivo di aria più fresca in quota che comincerà ad affluire sul nostro Paese da questo fine settimana, con i primi forti temporali previsti sull'estremo nord-est. Tra martedì e mercoledì prossimo è prevista una seconda sfuriata temporalesca in marcia da nord verso sud lungo i versanti adriatici. Ecco le precipitazioni previste sull'Italia nel pomeriggio di mercoledì 10 luglio:

Dopo il grande caldo che ha interessato il nostro Paese (e non solo) a cavallo tra la terza decade di giugno e la prima di luglio, questa seconda fase di instabilità dalle caratteristiche temporalesche, porterà con sé aria più fresca. Proprio tra martedì e mercoledì è prevista una diminuzione più apprezzabile della temperatura sulle regioni del centro e del nord, particolarmente sensibile sui versanti orientali. L'arrivo dell'aria più fresca consentirà finalmente di tirare un po' il fiato. Ecco le anomalie di temperatura previste dal modello europeo per mercoledì 10 luglio:

Volgendo lo sguardo al tempo previsto nel lungo periodo, quindi alla seconda decade di luglio, i modelli sembrano ipotizzare un rialzo della pressione sull'Europa occidentale e soprattutto sull'Oceano Atlantico, l'anticiclone delle Azzorre risulterebbe posizionato ad una latitudine piuttosto alta. Ne potrebbe scaturire una circolazione di venti settentrionali o nord-occidentali che potrebbero governare il tempo d'Europa proprio nella seconda decade del mese.

Sull'Italia le condizioni atmosferiche potrebbero risultare più gradevoli soprattutto dal punto di vista termico. Ecco la previsione del modello europeo riferita al 13 luglio:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum