Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cambio di circolazione: crescono il freddo e l'instabilità nell'ultima parte di gennaio

Una circolazione d'aria instabile e più fredda protagonista d'Europa nella terza decade di gennaio. Ecco tutte le ultime novità.

In primo piano - 13 Gennaio 2019, ore 19.00

Le condizioni atmosferiche relative alla terza decade del mese, segneranno un punto di svolta sulla circolazione atmosferica europea; un rallentamento nel flusso delle correnti occidentali, viaggerà di pari passo con una diminuzione del gradiente, associato ad un'evoluzione più instabile e fredda sull'Europa. Le correnti previste sul nostro continente nella terza decade di gennaio, saranno probabilmente di origine artica oppure polare marittima, associate a condizioni di spiccata variabilità in presenza di freddo moderato

Almeno per il momento mancheranno quindi i presupposti per una ondata di grande gelo diretta al Mediterraneo, mentre al contrario verrà privilegiata un'evoluzione instabile foriera di maltempo su diverse regioni. L'anticiclone sulla Penisola Iberica tenderà a migrare col proprio cuore più caldo e stabile verso l'oceano Atlantico, quindi verrà favorita una circolazione fredda in grado di coinvolgere anche i settori occidentali d'Europa, agevolando una possibile evoluzione di tipo piovoso o nevoso finalmente anche per le regioni dell'Italia settentrionale, dove una anomala siccità persiste da molto tempo.

A sostenere questa ipotesi troviamo il centro di calcolo americano che al momento rimane anche il modello più prudente circa il buon esito di questa evoluzione. Seguono a ruota anche gli altri modelli, seppur con qualche differenza tra una e l'altra emissione. Questo nuovo cambiamento di circolazione dovrebbe manifestarsi a partire da venerdì 18 gennaio. La previsione necessita di nuove conferme nei prossimi giorni.
Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum