Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cambio della guardia, entro metà ottobre l'autunno potrebbe mostrare il suo volto nordico

Guadagna punti l'azione disturbatrice di una saccatura scandinava proiettata verso l'Europa centrale. A partire dal fine settimana aria decisamente più fredda potrebbe travasarsi anche sull'Italia con conseguenze tutte da valutare.

In primo piano - 6 Ottobre 2009, ore 10.13

L'avevamo addocchiata già nelle carte uscite durante il weekend. Vi avevamo anche anticipato che l'ipotesi di una sventagliata fredda sarebbe stata possibile, pur con tutte le incertezze del caso. Ora, alla luce degli ultimi aggiornamenti, siamo qui a dirvi che questa svolta proiettata verso una fase più fresca e propriamente autunnale è divenuta probabile. Come vedete, pur avendo guadagnato punti, la proiezione per il medio e lungo termine, presenta ancora diversi lati oscuri, tanto che il termine "probabile" risulta senz'altro appropriato. Tutto nascerà da un rallentamento della corrente a getto polare e ad un cambio della frequenza d'onda della medesima. Al momento l'ampiezza delle onde atmosferiche (note tecnicamente come onde barocline) risulta piuttosto modesta e permette lo sviluppo dei classici treni pertubati atlantici in movimento da ovest verso est. La linea di demarcazione media delle masse d'aria che vengono in contatto entro questi sistemi frontali risulta però ancora relegata troppo a nord, stante la resistenza opposta dal fianco nord-occidentale della cupola di alta pressione in risalita dal nord Africa verso il Mediterraneo. I corpi nuvolosi pertanto procedono oltralpe, riuscendo solo in parte a penetrare sulle nostre regioni settentrionali. Dopo l'ultima perturbazione, attesa tra venerdì e sabato, tutto potrebbe cambiare. La lunghezza d'onda delle onde atmosferiche si farà più ampia, tanto che la circolazione tenderà ad impostare il moto su un piano decisamente meridiano. Da qui la dipartita dell'anticiclone delle Azzorre verso le medio-alte latitudini atlantiche e la controdiscesa di un blocco depressionario colmo di aria fredda rilasciato direttamente dal vortice polare a schiacciare letteralmente sotto i piedi la bolla africana. L'asse di questa struttura pare proiettato proprio contro il versante nord-alpino. Tale ipotesi rende il prodotto previsionale sostanzialmente più incerto, a causa della reazione dello spessore d'aria in arrivo, ancora non inquadrato con sufficiente attendibilità dalle carte. Al momento pare certo un coinvolgimento in toto del nostro Paese a partire da domenica 11, con le prime correnti fredde che inizieranno a trafilare dai valichi alpini, sia dal lato francese del Rodano, ma soprattutto da quello triestino della Bora. Le informazioni finali sulle caratteristiche della massa d'aria in arrivo ci suggeriranno poi a tempo debito anche l'eventuale presenza iniziale del Foehn sulla val Padana (piuttosto probabile). Termometri giù di 3-5 gradi entro la metà del mese? Probabile, ma per il momento ci fermiamo qui. Per la fenomenologia associata ci riserviamo di riparlarne nel corso dei prossimi aggiornamenti, stante la concreta possibiltà di ciclogenesi sottovento alle Alpi, dunque di risvolti assai intriganti per la seconda decade del mese sull'Italia intera. Vi aspettiamo sempre su queste pagine.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.26: A90-GRA Salaria-Casilina

coda rallentamento

Code, traffico intenso nel tratto compreso tra 1,619 km dopo Allacciamento 10: Allacciamento Dirama..…

h 09.26: A1 Milano-Bologna

coda

Code causa viabilità esterna non riceve a Modena Sud (Km. 170,8) in uscita in entrambe le direzio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum