Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Cambierà qualcosa nei prossimi giorni?

Tra mercoledì e giovedì l'alta pressione raggiungerà il suo apice. Successivamente vi saranno tentativi di indebolimento dell'anticiclone da ovest, ma probabilmente senza troppo successo.

In primo piano - 10 Dicembre 2013, ore 10.50

Nelle prossime ore, la campana di alta pressione che da alcuni giorni interessa la nostra Penisola, raggiungerà il suo apice.

Eccola, in tutto il suo splendore. In nero abbiamo segnato il massimo al suolo, mentre in giallo quello presente alle quote superiori.

Tra mercoledì e giovedì, di conseguenza, avremo una stasi quasi completa delle condizioni meteo sul nostro Paese. Solo le estreme regioni meridionali avranno un po' di ventilazione da nord e qualche locale nube in transito.

Sulle pianure del nord la protagonista assoluta sarà la nebbia, unita anche a condizioni di inquinamento in vicinanza delle grandi città.

Ci sarà nebbia anche nelle valli interne appenniniche ed occasionalmente sull'alto Adriatico. In montagna invece tanto sole e temperature alquanto miti, che metteranno a dura prova il già esiguo manto nevoso.

Scappatoie? Beh, prima si dovrà aspettare che l'alta pressione si indebolisca; successivamente sarà possibile avere qualche cambiamento, anche se al momento non riteniamo possa trattarsi di un cambiamento risolutivo.

La cartina sinottica prevista per la giornata di domenica ci mostra un'alta pressione assai più debole ed un tentativo di erosione da parte delle correnti atlantiche sull'Europa occidentale.

Esse potrebbero farsi notare nel corso della prossima settimana con qualche corpo nuvoloso al centro-nord, ma l'alta pressione non uscirà completamente dalla scena italiana, al massimo si indebolirà.

Alte pressioni come queste, difficilmente vengono scalzate da ovest. Fin tanto che non si muoverà uno scambio meridiano atto a spostare il cuore caldo dell'alta lontano dal Continente, i passi avanti verso la stagione invernale saranno pochi.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.17: SS106 Jonica

rallentamento

Traffico rallentato, traffico intenso a 9,325 km prima di Incrocio Bucchi (Km. 258,9) in entrambe..…

h 17.14: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Est Di Milan..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum