Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CALDO smorzato dall'aria fresca da nord-est?

Soprattutto al nord.

In primo piano - 9 Luglio 2018, ore 10.28

Il luglio 2018 non riesce ancora a distinguersi per temperature ferocemente elevate, come da tradizione; sta invece accusando le conseguenze di una corrente d'aria fresca che si sviluppa in quota da nord-ovest e al suolo dai quadranti orientali o nord-orientali, smorzando dunque la calura soprattutto al nord e lungo le regioni adriatiche.

Per darvi un'idea empirica di come capire quanto fa caldo è sempre bene osservare le temperature a 1500m: come si vede dalle mappe che vi abbiamo mostrato al nord non si raggiungono i 15°C a 1500m, cosa che invece avviene sulle isole, dove si arriva a tratti anche a raggiungere l'isoterma dei +18°C.

Questo cosa significa? Che la corrente fresca coinvolgerà principalmente nord e regioni adriatiche, mentre sul Tirreno e soprattutto sulle isole i suoi effetti risulteranno blandi o del tutto inavvertibili.

Il tutto fa pensare che al suolo su queste zone si potranno facilmente superare i 32-33°C durante le ore diurne, mentre nelle aree coinvolte dal flusso meno caldo, nelle ore pomeridiane si arriverà al massimo a 30-31°C e durante le notte, soprattutto sulle pianure del nord si scenderà anche sotto i 20°C localmente, mentre nelle vallate alpine si scenderà anche sin sotto i 15°C.

Le zone dove le temperature al mattino risulteranno più basse saranno quelle del Cadore, delle vallate alpine friulane e in genere anche del Friuli Venezia Giulia, raggiunto in maniera più diretta dall'aria fresca, considerando anche il fatto che lì l'arco alpino risulta più basso.

Insomma un luglio così per queste zone è da sottoscrivere.

Da giovedì pomeriggio a sabato però dovrebbe fare più caldo ovunque, poiché il flusso fresco da nord si esaurirà e l'anticiclone espanderà un cuneo su tutto il Paese, portando temperature più elevate anche al nord, dove però entro domenica 15 dovrebbero tornare veloci temporali.

Seguite comunque tutti gli aggiornamenti!


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum