Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CALDO, fa troppo caldo al nord, un altro mese sopra media in Alto Adige

1,2 gradi oltre la media, con valore attorno a 19.4°C.

In primo piano - 2 Ottobre 2009, ore 09.08

Secondo i dati resi noti dal Servizio meteo provinciale in Alto Adige si è vissuto un altro mese caldo, con valori di un grado e due decimi al di sopra delle medie del periodo. Al superamento delle temperature medie degli ultimi anni in settembre ha contribuito l'afa estiva degli inizi del mese con temperature oltre i 30 gradi nel fondovalle. Il 1° ed il 2 settembre a Graces (Merano) la colonnina di mercurio è salita fino a toccare i 32,2 gradi Celsius. Se in generale l'ondata di caldo era stata arginata già con il 3 settembre, nella conca bolzanina si sono registrate temperature comprese fra i 25 ed i 26 gradi Celsius fino alla fine del mese. A metá mese però si sono registrate tre giornate sensibilmente più fredde che hanno fatto registrare la temperatura minima del mese, con -0,1°C, il 6 settembre a Dobbiaco. Per quanto riguarda le precipitazioni atmosferiche, se sulla gran parte del territorio provinciale si sono registrati valori rientranti nelle medie sul lungo periodo, a Bolzano è stato registrato un valore di 74 litri a metro quadro a fronte di un valore medi o di 64 litri. In concomitanza con il forte temporale verificatosi nella notte fra il 25 ed il 26 settembre, nel centro del capoluogo sono caduti 60 litri di pioggia per metro quadro; in tal modo quella notte è divenuta la notte più piovosa a Bolzano dall'inizio dell'anno. Con il cambio di temperature dopo il 3 settembre, già venerdì 4 settembre anche il territorio altoatesino è stato attraversato dall'imponente fronte freddo che ha portato con sè notevoli precipitazioni piovose, una vera cortina d'acqua che dalla Lombardia a Salisburgo ha avuto una durata di circa 9 ore. In Alto Adige piogge particolarmente copiose si sono registrate in Val Sarentino, in val d'Isarco, in val Pusteria ed in valle Aurina. Nella stazione meteo a Terento sono stati registrati 130 litri di pioggia per metro quadro. Il fronte di maltempo con le copiose precipitazioni hanno indotto incrementi notevoli anche alla portata d'acqua del Talvera, dell'Aurino e del basso corso della Rienza con alcuni casi di esondazione. Portate analoghe, come riferisce l'idrologo Roberto Dinale, si erano verificate l'utlima volta negli anni 1991 e 1997. Dopo un periodo di tregua nuovamente il 14 ed il 16 settembre si sono avuti episodi di pioggia con le prime nevicate in quota sui 1.400 metri (a Tubre e in val Badia). La seconda metà del mese è stata quindi caratterizzata da alta pressione con poche giornate all'insegna della variabilità. Le previsioni a medio termine, secondo il Servizio meteo provinciale, indicano la permanenza di temperature superiori alla media.

Autore : A cura dell'Ufficio idrologico di Bolzano

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.46: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Nord M..…

h 06.46: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum