Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Caldo all'estremo sud nei prossimi giorni: dove?

Picchi tra Campania e Sicilia, ma il vero caldo resterà in quota.

In primo piano - 13 Maggio 2013, ore 10.14

La prima cartina si riferisce alla quota dei 1500m: da notare il notevole gradiente termico orizzontale tra gli 8°C previsti in Piemonte e i 24°C all'estremo sud. Trattasi comunque di un'ipotesi un po' estrema, i valori al sud potrebbero risultare più bassi di qualche grado.

Succede in primavera al sud che le temperature elevate che si registrano in quota in seno ad una forte avvezione di aria calda, superino in proporzione quelle attese al suolo. Accadrà probabilmente qualcosa di simile anche tra giovedì 16 e venerdì 17, quando al sud soffieranno in quota forti correnti da SW e al suolo sostenute correnti da ESE.

Le termiche previste in quota addirittura porterebbero valori di +24°C a 1500m, testimonianza di una massa d'aria molto calda di origine africana, ma al suolo lo Scirocco sorvolerà un mare ancora fresco e le temperature non riusciranno ad impennarsi più di tanto, salvo nelle aree soggette a ricaduta favonica del vento.
Potrebbero anche verificarsi annuvolamenti per effetto stau su Sicilia meridionale ed orientale, Calabria jonica, valle dell'Agri e del Sinni in Lucania.

In questo caso le zone che potrebbero misurare le temperature più elevate sarebbero il Palermitano, per effetto favonico indotto dai monti retrostanti la città, la Piana di Pesto in Campania per effetto della ricaduta favonica dello Scirocco dal Cilento, la zona del Golfo di Napoli causa effetto foehn favorito dai Lattari. Su tutte queste zone si arriverebbe sui 30°C.

Certamente qualche valore elevato si registrerà anche sulla Basilicata e sulla Puglia, ma al momento l'effetto "rinfrescante" dello Scirocco parrebbe avere la meglio, anche perchè non vi sarà alcuna compressione dell'aria indotta da una rimonta anticiclonica ed anzi anche il meridione potrebbe risultare coinvolto dai fenomeni nel corso della settimana.

Quindi la grande calura dovrebbe restare confinata in quota, a differenza di quanto solitamente avviene in autunno, con il mare caldo: in questo caso lo Scirocco scalda e non rinfresca affatto perchè il mare non collabora più e non raffredda.

Controlla qui tutti gli aggiornamenti sulle città più fredde, calde e piovose:  http://meteolive.leonardo.it/classifiche-meteo/


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum