Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Buco dell'ozono diviso in due

E' quanto affermano gli scienziati della Nasa.

In primo piano - 3 Ottobre 2002, ore 09.17

Houston, Texas. (Adnkronos/Mak) - Il buco dell'ozono a settembre si e' diviso in due parti e si e' ridotto rispetto agli anni precedenti. Lo confermano gli scienziati della Nasa e della Noaa (National Oceanic and Atmospheric Administration). Craig Long, un meteorologo della Noaa, ha spiegato il fenomeno della divisone affermando che "la stratosfera dell'emisfero meridionale e' stata insolitamente disturbata quest'anno" e che le perturbazioni sono state talmente forti da far dividere in due il buco dell'ozono. Il fenomeno e' stato individuato per la prima volta da quando sono inziati i rilevamenti satellitari il 24 settembre scorso. Il Climate Prediction Center della Noaa ha inziato a monitorare e studiare il buco dell'ozono dai primi anni '70. Il ridimensionamento invece, secondo i ricercatori, sarebbe dovuto alle particolari condizioni atmosferiche di quest'anno, ma proprio per questa eccezionalita' non si puo' parlare di effetti a lungo temine e quindi di una scomparsa del fenomeno. Paul Newman, uno studioso della Nasa, ha spiegato che la grandezza del buco dell'ozono si e' ridotta a causa delle temperature piu' elevate che quest'anno si sono originate nella stratosfera al di sopra della zona polare antartica. L'ozono si trova nella stratosfera, una parte di atmosfera che dista dalle 6 alle 30 miglia dalla superficie terrestre. Esso impedisce che le dannose radiazioni ultraviolette del sole raggiungano la terra. Senza questo schermo protettivo non ci sarebbe vita sul nostro pianeta. Nel 2002 il buco era piu' largo degli Stati Uniti, del Canada e del Messico messi insieme. L'ultima volta che la sua estensione si e' ridotta risale al 1988, anche allora a causa delle temperature atmosferiche piu' calde. Secondo i rilevamenti effettuati nelle ultime due settimane dalla Nasa a dalla Noaa, la grandezza del buco dell'ozono e' di circa 15 milioni di chilometri allineati, notevolmente inferiore ai 24 milioni degli ultimi sette anni. Fonte: Adnkronos

Autore :

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum