Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

BRUTTA situazione in prospettiva; i blocchi hanno spesso portato conseguenze negative

Interroghiamoci rapidamente sulla configurazone barica prevista per i prossimi giorni.

In primo piano - 13 Novembre 2006, ore 11.37

La caratteristica di questo autunno è quella di sfornare irruzioni fredde troppo ad est della Penisola, oppure troppo ad ovest. Senza contrasti non si formano depressioni, non arriva la neve e la stagione non entra nel vivo. Stiamo per vivere un'altra situazione scomoda dalla quale si evince l'incapacità del flusso zonale atlantico di proporre quelle ondulazioni dolci che tanto farebbero bene al clima del nostro Paese. Invece NO: assistiamo sovente a situazioni di blocco con saccature che affondano troppo sull'Iberia e ci restituiscono non solo una risalita di aria calda sciroccale che mantiene le temperature oltre la media stagionale ma che rischia anche di evolvere in un cut-off, cioè nell'isolamento di un minimo in loco, abbandonato dal vortice polare perchè considerato "pesante zavorra" con conseguente nuova beffa per il nostro Paese, che rimarrebbe senza piogge e senza neve e in aria MITE. Ci sono invece due altre possibilità: -la prima è che la pioggia si concentri sul settore nord-occidentale con un braccio di ferro tra alta pressione e saccatura all'ultima isobara con rischio di FENOMENI INTENSI e PERSISTENTI sul Piemonte, la Lombardia occidentale e la Liguria, NORD-EST ancora gravemente a secco, qualche fenomeno anche sulle centrali tirreniche, la Campania e nulla di più. -la seconda è che la saccatura sfondi sorretta dal vortice polare, entri lentamente ma ENTRI nel Mediterraneo centrale (e allora ci sarebbero fenomeni per tutti) e poi apra la strada a nuove penetrazioni atlantiche in grado gradualmente di abbassare le temperature e di far respirare un po' d'inverno alle nostre montagne in vista dell'apertura della stagione sciistica. Situazione dunque apertissima con un "deja vu" che evoca ricordi non proprio piacevoli, quasi mai a lieto fine, ma spero ovviamente di sbagliarmi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.12: SP23(OR) SS388-Fordongianus-Abbasanta

blocco

Tratto chiuso causa manifestazione nel tratto compreso tra Incrocio SS388-Fordongianus e Incrocio D..…

h 07.01: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Rovato (Km. 203,4) e Ospitaletto (Km. 208,4) in direzione Bresc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum