Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

BONINO: quando l'alta pressione diventa un "problema"

Botta e risposta con gli esperti di MeteoLive.

In primo piano - 20 Marzo 2012, ore 10.13

REDAZIONE: allora Bonino, primi colpi di tuono al nord, con annesse grandinate! Cosa sta succedendo?

BONINO: "Niente! E' solo la primavera che bussa alla nostra porta. Il sole è già abbastanza caldo, mentre le masse d'aria che ci raggiungono sono ancora piuttosto fredde. Da questo contrasto nascono i fenomeni temporaleschi, le grandinate ed i temporali che ieri hanno frequentato parte del nord Italia.

Per fortuna l'alta pressione ogni tanto si distrae e lascia passare qualche elemento perturbato. Le precipitazioni, però, non sono mai estese, ma si limitano a poche zone, lasciandone a secco altre. In questo modo il problema della siccità al nord non viene risolto.

REDAZIONE: A proposito di siccità, quali sono le regioni che al momento soffrono maggiormente la carenza idrica?

BONINO: "Al centro-nord ce ne sono diverse. La situazione più grave è presente indubbiamente al nord-est e sulla Toscana. Anche il ponente ligure è mal messo, basti pensare che su alcune zone dell'Imperiese sono caduti solo 30mm da inizio anno! La situazione non è rosea nemmeno sul Piemonte e sulla Lombardia, anche se qui qualche precipitazione in più è caduta.

Va meglio al centro, specie nelle zone interne e sul lato adriatico, mentre al sud di pioggia ne è caduta in abbondanza, specie sulle regioni estreme.

REDAZIONE: ancora alta pressione per i prossimi giorni?

BONINO: "La goccia fredda che ci ha interessato ieri ( ed interessa in parte oggi i settori di ponente) , tenderà a spostarsi verso la Penisola Iberica, attenuandosi. La pressione sull'Italia tornerà ad aumentare...ed almeno fino a sabato non sono previsti passaggi nuvolosi degni di nota. Successivamente la struttura stabilizzante perderà un po' di coerenza con la quota e nel fine settimana sarà possibile avere qualche rovescio sull'Italia, segnatamente nelle zone montuose.

REDAZIONE: e dopo cosa potrebbe succedere?

BONINO: "Alcune elaborazioni danno una persistenza abbastanza preoccupante dell'alta pressione in sede europea ed italica, con pochissime precipitazioni e forse un po' di freddo. Qualcuna invece azzarda  ipotesi più interessanti, ma è davvero presto per parlarne adesso. Fino a sabato, comunque, non prevediamo cambiamenti degni di nota, poi si vedrà."


Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum