Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

BONINO: "Nevicherà ancora sul nevicato"

Botta e risposta con gli esperti di MeteoLive.

In primo piano - 27 Dicembre 2011, ore 10.53

REDAZIONE: Allora Bonino, l'alta pressione è tornata a dominare la scena meteorologica, non solo in Italia, ma su buona parte d'Europa. Quanto potrà durare questa situazione?

BONINO: "Beh, anche stamattina non ci sono grosse novità dal punto di vista meteo. Volendoci spingere oltre, la situazione barica sul Continente e sul vicino Atlantico non cambierà nei prossimi giorni. La pressione seguiterà ad essere troppo alta in sede iberica e sull'Europa occidentale. Fin tanto che la situazione non verrà modificata in questo settore, non avremo importanti sterzate verso condizioni invernali sul nostro Paese.

REDAZIONE: In sostanza, cosa ci attende nei prossimi giorni?

BONINO: "Se non ci sarà l'alta pressione, vi sarà una situazione contingente, dettata da fronti perturbati deboli ed incapaci di penetrare a dovere nel Mediterraneo. Tra il 29 ed il 30 passerà uno di questi impulsi, con i soliti effetti: neve sui settori alpini di confine, qualche precipitazione (anche nevosa a quote medie) al centro-sud e nord Italia quasi completamente a secco, fatta eccezione forse per la Romagna ed il basso Veneto. Arriverà un po' di vento, un po' di freddo, ma sarà il solito palliativo, in attesa che l'alta pressione riprenda il comando delle operazioni, chiudendo nuovamente tutto. Insomma, così non si fa l'inverno"

REDAZIONE: cattive notizie, quindi, per la neve al sud delle Alpi e sull'Appennino settentrionale?

BONINO: "Assolutamente sì. Continuerà a "nevicare sul nevicato", ovvero oltre confine, dove il metro è stato già abbondantemente superato. Sui nostri versanti non ci sarà nulla da fare fin tanto che le correnti avranno matrice settentrionale. Per avere la neve sui versanti italiani servirebbe una perturbazione a buona penetrazione e l'ausilio di un minimo di pressione sul Mar LIgure atto a dare un buon ricarico umido sul settentrione. Questa situazione, per ora, non viene contemplata dalle nostre analisi. "


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum