Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

BONINO: la via da nord-ovest è ormai scavata...

Botta e risposta con gli esperti di MeteoLive

In primo piano - 4 Ottobre 2011, ore 11.08

REDAZIONE: allora Bonino, siamo alla fine di questo lungo periodo caldo?...O meglio, siamo alla fine di questa interminebile estate?

BONINO: "Ci siamo quasi. Fino alla giornata di giovedì la situazione cambierà di poco, sia sotto il profilo termico, che precipitativo. Venerdì' è atteso il transito di un fronte freddo al centro-nord che darà origine ad un veloce peggioramento temporalesco, molto vento e soprattutto ad una bella diminuzione delle temperature.

REDAZIONE: dopo il passaggio della perturbazione, si spera che il caldo non torni piu! Sarà davvero così?

BONINO: "Si, questa volta il caldo non dovrebbe piu farcela. Il progressivo raffreddamento del continente unito alle giornate sempre piu corte impediranno il recupero termico. Dopo il transito del fronte, le temperature subiranno un fisiologico rialzo, ma non si tornerà assolutamente ai valori anomali degli ultimi giorni. Insomma, possiamo dire che questa interminabile estate stia volgendo al termine.

REDAZIONE: fresco si, ma le piogge?

BONINO: " Beh, la perturbazione arriverà da nord-ovest. Quando gli elementi perturbati arrivano da quel settore, ben sappiamo quanto incida la presenza dell'orografia sul nostro Paese. Per farla breve: non pioverà ( o pioverà poco e male) sulla maggior parte del nord Italia, sulla Sardegna e sul medio ed alto Tirreno. Pioverà abbastanza nelle zone interne del centro e lungo il versante adriatico. Piovera molto invece al sud, specie sulla Sicilia e sulla Calabria.

REDAZIONE: volgendo lo sguardo in avanti, quando si potranno avere le piogge autunnali al nord?

BONINO: "Per adesso non se ne parla. Fin tanto che l'alta pressione si ergerà a blocco in Atlantico, le piogge al nord seguiteranno ad essere scarse se non del tutto assenti. Una soluzione al problema potrebbe arrivare dall'ingresso di una perturbazione dalla Valle del Rodano, ovvero con direttrice piu occidentale, ma per il momento questa possibilità non viene contemplata dai modelli.

 


Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum