Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

BONINO: l'alta pressione potrebbe non avere vita facile

Botta e risposta con gli esperti di MeteoLive.

In primo piano - 2 Ottobre 2012, ore 10.56

REDAZIONE: allora Bonino, l'autunno cerca di imporsi sull'Italia e lo fa con fenomeni anche di forte intensità...

BONINO: "Beh, è abbastanza normale tutto ciò. La stagione autunnale viene spesso annunciata da situazioni temporalesche anche intense. Il Mediterraneo è ancora caldo, mentre le masse d'aria che arrivano dal nord Atlantico hanno già caratteristiche fredde. Dall'incontro-scontro di questi due fattori prendono vita i fenomeni intensi che abbiamo avuto negli ultimi giorni in Italia".

REDAZIONE: Il peggio ora è passato?

BONINO: "Per ciò che concerne questa fase perturbata, direi di sì. Oggi abbiamo ancora qualche residuo rovescio o temporale sull'Italia centro-meridionale, ma nel complesso la situazione sta migliorando. La pressione tenderà ad aumentare nei prossimi giorni ed al centro-sud sarà il sole a dominare la scena per il resto della settimana".

REDAZIONE: per il nord le cose andranno diversamente?

BONINO: "Le regioni settentrionali e l'alta Toscana verranno lambite da un flusso di correnti caldo-umide da sud-ovest, almeno fino alla giornata di sabato. Ciò produrrà annuvolamenti soprattutto sulle Alpi, la Liguria e il Friuli, localmente associati a qualche rovescio. Niente di grave, ma il sole non sarà presente come sul resto della Penisola."

REDAZIONE: proviamo a spingerci oltre. Tra il week-end e l'inizio della settimana prossima cosa potrebbe succedere?

BONINO: "Le analisi in nostro possesso non danno ancora responsi attendibili. L'alta pressione farà sicuramente un tentativo per impadronirsi stabilmente del Mediterraneo, ma le correnti perturbate nord atlantiche daranno filo da torcere a questo progetto. Tra domenica e lunedi è assai probabile un raffreddamento sull'Italia, dovuto ad una perturbazione seguita da correnti settentrionali. Successivamente, l'anticiclone da ovest potrebbe invadere il Mediterraneo e l'Italia per qualche giorno, ma i valori pressori e di geopotenziale sembrano ampiamente attaccabili da ulteriori perturbazioni. Insomma, l'autunno si sta innaugurando...per ora senza fretta."


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum