Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

BONINO: l'alta pressione ci terrà compagnia per un po', poi...

Botta e risposta con gli esperti di MeteoLive

In primo piano - 5 Dicembre 2016, ore 13.30

REDAZIONE: allora Bonino, fino a giovedì 8 dicembre il maltempo prenderà di mira le Isole e diverse zone del meridione. Quali saranno le regioni più colpite?

BONINO: l'afflusso umido e mite da sud-est che fa capo ad una vasta depressione sul nord Africa sta prendendo piede in queste ore. Sono già segnalati rovesci sulla Sardegna e su alcune zone della Sicilia.

La fase di maltempo più acuta interverrà tra la Sicilia occidentale e l'est della Sardegna (l'Ogliastra in modo particolare) nella giornata di martedì 6 dicembre, dove l'effetto stau delle correnti da sud-est sarà notevole.

Tra mercoledì 7 e giovedì 8 dicembre il grosso della fenomenologia si sposterà sulle estreme regioni meridionali, in modo particolare Sicilia, Calabria ionica, Golfo di Taranto e Salento, mentre sulla Sardegna il tempo migliorerà. Per uscire completamente da questa fase perturbata, le estreme regioni meridionali dovranno aspettare fino a venerdì 9 dicembre.

REDAZIONE: e poi? Alta pressione?

BONINO: i modelli da alcuni giorni hanno virato verso una situazione anticiclonica sull'Italia che dovrebbe protrarsi almeno fino alla metà del mese. L'alta pressione in inverno non ha ovviamente gli stessi effetti rispetto all'estate; se sui colli e in montagna è foriera di tempo soleggiato e mite, sulle pianure fa ristagnare il freddo, l'umidità e purtroppo anche gli inquinanti con inevitabili formazioni nebbiose.

Questo tempo ci accompagnerà fino alla metà di dicembre poi sarà possibile un cambiamento.

REDAZIONE: che tipo di cambiamento sarà?

BONINO: al momento è davvero presto per entrare nei dettagli. Analizzando a fondo le nuove emissioni modellistiche, il vortice polare (vero artefice dell'inverno in Europa) potrebbe subire una nuova frenata. Si passerebbe in sostanza da una circolazione zonale mite (da ovest verso est) ad una situazione meridiana (da nord a sud).

In sostanza, si tratterebbe di una situazione più propensa all'arrivo del freddo sull'Italia, ma al momento si tratta solo di ipotesi. Anche in questo dicembre l'inverno dovrà lottare parecchio contro l'egemonia della mitezza per potersi imporre, non solo in Europa, ma su gran parte d'Italia. Vedremo se riuscirà a spuntarla.


Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.39: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code per 2 km causa operazioni doganali nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Sud (Km. 33,8) e..…

h 04.55: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code per 3 km causa operazioni doganali nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Sud (Km. 33,8) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum