Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

BLOCCO della Corrente del Golfo: le ultimissime!

Recenti risultati di ricerca provano definitivamente il BLOCCO della Corrente del Golfo in epoca medievale.

In primo piano - 30 Novembre 2006, ore 10.15

La Corrente del Golfo, come è ormai noto, è una corrente oceanica che partendo dal Golfo del Messico, trasporta l'acqua calda tropicale dalla sponda americana dell'Oceano Atlantico fino ad approdare alle coste dell'Europa nord-occidentale, mitigando sensibilmente gli inverni di regioni poste fino a latitudini sub-polari sul settore atlantico nord-orientale. Un suo rallentamento, o addirittura una sua cessazione, potrebbe portare ad uno sconvolgimento del clima di tutta l'Europa con inverni sempre più rigidi e un eccezionale espansione dei ghiacci artici. Recenti risultati di ricerche condotte da scienziati statunitensi dell'università di Southampton, hanno portato alla luce nuove importanti rivelazioni paleoclimatiche in merito al rallentamento e al blocco del suddetto flusso oceanico in epoca medievale. Dall'esame di reperti fossili dei foraminiferi, piccoli animali invertebrati della classe dei protozoi ameboidi eucarioti eterotrofi marini, ritrovati nei sedimenti al largo della Florida sono stati rilevate, tramite i cambiamenti degli isotopi dell'ossigeno nel loro guscio mineralizzato, le fluttuazioni nella temperatura e della densità dell'acqua tra la Florida e le Bahamas. La ricerca ha portato alla luce sorprendenti dati, in grado di coprire un lasso di tempo paria circa 1000 anni, dove sono state rivelate fluttuazioni consistenti nella densità salina e nella temperatura superficiale delle acque marine, dovute a sostanziali cambiamenti nei flussi atmosferici e nelle quantità di precipitazioni sull'Atlantico sud-occidentale. Oscillazioni tali che sommate alla fusione dei ghiacci artici durante l'Optimum Climatico, confermerebbero l'ipotesi del blocco della Corrente del Golfo in epoca medievale con forti ripercussioni sul clima europeo tra il 1200 e il 1850; la famosa Piccola Era Glaciale. Un'attenta analisi stratigrafica dei suddetti sedimenti, ha rivelato inoltre che tali fluttuazioni si sarebbero verificate in tempi piuttosto brevi, che fanno presupporre un rallentamento del flusso mitigatore verificatosi in un lasso di tempo compreso tra i 10 e i 30 anni con un probabile blocco totale entro il mezzo secolo. Alcuni mesi or sono Lloyd Keigwin, uno scienziato del Woods Hole Oceanographic Institution, del Massachusetts (USA) aveva rivelato la notizia che ha del sorprendente: nel novembre 2004 si è avuta un'interruzione della Corrente del Golfo per 10 giorni! Il dottor Harry Bryden dell'università di Southampton, che ha condotto quello studio, ha spiegato che l'arresto provvisorio del nastro trasportatore si è realmente presentato ma in alcuni tratti delle correnti più profonde che scorrono sul fondale oceanico, mentre il flusso superficiale risulta attualmente piuttosto robusto con minime oscillazioni negative e positive che rientrano tuttavia nella norma. Alla luce delle recenti scoperte tuttavia, abbiamo constatato che i grandi cambiamenti possono risultare piuttosto repentini ed è importante monitorare costantemente il flusso oceanico in modo da cogliere in tempo anche il più piccolo segnale di un suo possibile rallentamento, anche se attualmente limitato alla parte più "profonda" del Nastro Trasportatore.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.57: SS12 Dell'abetone E Del Brennero

rallentamento

Traffico rallentato, oggetti su strada a 1,036 km prima di Incrocio Popiglio (Km. 68) in entrambe..…

h 08.53: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

incidente

Entrata chiusa causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Vimercate Nord: Frazione Velasca (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum