Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

BILANCI: maggio nel Bellunese più caldo ma anche più piovoso del normale

Questo mese è risultato più caldo e più piovoso del normale. Analisi a cura dell'Arpav, centro valanghe di Arabba.

In primo piano - 5 Giugno 2007, ore 14.24

Ora sono nove i mesi consecutivi caratterizzati da temperature medie mensili superiori alla norma, anche se stavolta l’anomalia termica non è risultata così accentuata come nei mesi precedenti e questo per l’effetto di tre periodi piuttosto freschi e piovosi, all’inizio, alla metà ed alla fine del mese, che hanno in parte compensato il caldo tipicamente estivo riscontrato fra il 19 ed il 26. In generale quest’ultimo mese della stagione primaverile ha palesato la consueta instabilità che contraddistingue questo periodo dell’anno, con rovesci e temporali abbastanza frequenti e le normali oscillazioni termiche, con anticipi d’estate e recrudescenze della stagione fredda. Le temperature medie mensili sono risultate da 0.5 a 1.5°C superiori alla norma. Come detto, i primi sei giorni del mese sono stati abbastanza freschi, poi i valori termici sono sensibilmente aumentati, per diminuire temporaneamente a metà mese, prima di subire una notevole impennata all’inizio della terza decade. Dal giorno 27, infine, una depressione fredda di origine nord-atlantica, oltre a peggiorare il tempo, ha provocato un drastico calo termico. Le precipitazioni totali mensili sono state superiori alla norma sul settore dolomitico (in media +20/+40%) e normali su quello prealpino. Nella prima e nell’ultima settimana del mese le piogge sono state quasi quotidiane e localmente anche copiose, come ad Arabba, dove sono caduti 167 mm di pioggia, a fronte dei 105 normali mensili (+59%), con ben 18 giorni piovosi (altrove da 12 a 16 giorni piovosi). La neve in montagna è ricomparsa a 2000-2200 m ad inizio mese e a quote anche più basse (1500-1700 m) negli ultimi giorni, più o meno come un anno fa. Il bilancio pluviometrico dall’inizio dell’anno denota degli esuberi in quasi tutte le zone, variabili in media fra il 5 ed il 25% (+36% a Cortina). Solo nel basso Agordino la pioggia caduta in questi primi 5 mesi del 2007 è perfettamente in linea con le medie climatiche. Di questo mese si devono ricordare: ·giorno 6: locali raffiche di vento per temporale (62 km/h a Quero); ·giorno 9: il fohn favorisce temperature notturne anomale (+12°C sul Monte Avena); ·Giorno 14: in serata una linea temporalesca attraversa il vallone bellunese da Feltre a Belluno, provocando abbondanti e talora dannose grandinate, violenti rovesci e forti raffiche di vento (a S.Giustina raffica di 52 km/h); ·Giorni dal 20 al 24: temperature molto alte per la stagione (massime di 31°C a S.Giustina, 29.5C ad Agordo, 28 a Domegge, 27.5 a S.Stefano, 24.5 Cortina e 21°C ad Arabba, minime di 19°C a Quero e 16 a Feltre); In tutto si sono avuti 7 giorni soleggiati, 20 variabili e 4 di maltempo.

Autore : Bruno Renon

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.18: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Occhiobello (Km. 49,1) e Ferrara Nord (Km. 41,9) in direzione B..…

h 11.14: A13 Bologna-Padova

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Occhiobello (Km. 49,1) e Ferrara Nord (Km. 4..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum