Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

BILANCI: dove è piovuto di meno nell'estate 2004?

Il primo settembre, oltre al cambio di mese, segna anche la fine dell'estate meteorologica (iniziata il primo giungo) ed è dunque tempo di un primo bilancio dei 3 mesi statisticamente meno piovosi sulla Penisola.

In primo piano - 1 Settembre 2004, ore 10.16

L'estate 2004 sicuramente non sarà ricordata fra le più calde e secche ma nemmeno tra quelle estremamente piovose. Una stagione per così dire nella "norma" (ossia in linea con la tendenza osservata in lunghi archi di tempo). Nonostante la pioggia e i temporali non siano mancati (qualcuno ha causato anche dei danni) alcuni settori italiani hanno vissuto, anche quest'anno, una cronica assenza di precipitazioni. La "colpa" è da attribuire innanzitutto alla mancanza di perturbazioni in arrivo dall'Atlantico (ma questo dato per la stagione estiva è tutto sommato normale) e in secondo luogo al riparo offerto dalla catena alpina ed appenninica a determinate correnti instabili. Ecco dunque spiegato il perché i settori alpini siano stati mediamente bagnati da circa 50-100mm (Alpi occidentali), 150-200mm (Alpi centrali), 250-300mm (Alpi orientali) di pioggia, mentre sulle zone pianeggianti di Piemonte e Lombardia si sono a stento superati i 50mm. Qualche disagio c'è stato, molto più contenuto rispetto alla disastrosa estate 2003 ma alcune coltivazioni hanno risentito della penuria idrica: ad esempio, fra il basso Piemonte e il Pavese il terreno si è così indurito da rendere impossibile la raccolta delle barbabietole senza causarne la rottura. A secco anche molte zone della Liguria, specie quelle costiere dove, a parte qualche fenomeno isolato che in un solo giorno ha totalizzato anche 80-90mm non è praticamente mai piovuto durante l'estate. Quando poi cade così tanta pioggia in un breve intervallo di tempo il terreno non fa in tempo ad assorbirla tutta e la maggior parte scivola via. Al centro-sud invece si sono registrate delle cumulate inferiori ai 50mm solamente sulla Maremma, sulla Sardegna sudorientale, sulla Sicilia centro-orientale (dove addirittura nel Ragusano e nel Siracusano non si è superata la media dei 20mm) e sul Reggino. Per le regioni meridionali non è tuttavia una novità e da molti anni diversi paesi convivono con il sistematico razionamento idrico estivo. La stagione autunnale ormai alle porte saprà riequilibrare la situazione anche sulle aree dove è piovuto meno? L'Atlantico riuscirà ad inviare qualche perturbazione in grado di portare la giusta pioggia anche sul nordovest?

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum