Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Bassa Toscana e Lazio nel mirino di altri temporali

Il vortice depressionario favorisce la generazione di nuclei temporaleschi anche intensi, che potrebbero fondersi in un unico sistema multicellulare.

In primo piano - 8 Ottobre 2013, ore 10.05

Continua a figliare il Mar Tirreno e produce nuclei temporaleschi in serie che diventano sempre più significativi con il passare delle ore. Al momento il nucleo più tosto si trova tra l'Elba e l'Argentario in mare aperto, ma altre celle figlie si vanno sviluppando al largo della costa laziale sino all'altezza di Roma.

Proprio la Capitale sta sperimentando in questi momenti rovesci su diverse borgate per l'arrivo di questi veloci nuclei marittimi, che per ora risultano di moderata intensità e di breve durata, ma che presto potrebbero colpire in modo più severo, specie se prendesse corpo un sistema multicellulare in viaggio dalla linea di costa verso l'entroterra nel corso della giornata.

Insomma anche oggi i Romani, ma non solo, potrebbero sperimentare acquazzoni temporaleschi ripetuti nell'arco della giornata, intervallati da qualche illusoria schiarita. Attenzione anche al Grossetano, Viterbese e alla zona di Civitavecchia.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum