Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Auto e aerei sono più "verdi" di navi e treni diesel

I treni inquinano più delle automobili e le navi più degli aerei. Questi i risultati controcorrente di due ricerche pubblicate nei giorni scorsi sulla stampa britannica.

In primo piano - 27 Luglio 2007, ore 09.30

Secondo uno studio commissionato dall'industria per il trasporto ferroviario, i moderni treni a diesel emettono più anidride carbonica nell'atmosfera che le tanto biasimate quattro ruote. E lo stesso vale anche per le navi: 1200 milioni di tonnellate di CO2 all'anno contro i 600 milioni dei motori alati. In base alla ricerca effettuata dalla Commissione per la sicurezza ferroviaria, apparsa con grande rilevanza sul quotidiano Times, una famiglia composta da tre-quattro persone è responsabile del doppio delle emissioni di CO2 se per andare in vacanza sceglie il treno anziché guidare un'auto di medie dimensioni. Al primo posto nella classifica dei treni più convogli del Regno compare il Voyager della Virgin, il modello più avanzato in termini di trasporto ferroviario a diesel ma anche quello che emette la quantità più elevata di polveri inquinanti lungo il suo tragitto. Le sue prestazioni impallidiscono in confronto a treni di altre compagnie, tra cui spicca, ad esempio, quello della GNER nella tratta Londra-Edimburgo: a svantaggio del primo, 112 mg di CO2 a chilometro per passeggero contro i soli 40 del più verde rivale. A preoccupare gli addetti del settore, tuttavia, sono soprattutto le previsioni di lungo periodo. I treni della Virgin sono in circolazione da appena 5 anni e rimarranno in uso almeno fino al 2030. Per quella data, inquineranno meno di loro non solo i diretti concorrenti su rotaia ma anche le automobili. In poco più di vent'anni le emissioni di anidride carbonica prodotte in media da un'utilitaria caleranno, infatti, dagli attuali 131 mg a chilometro per passeggero ai futuri 98, 14 in meno dei treni targati Virgin. Se meno di dieci persone viaggiano su uno Sprinter (un treno locale, ndr) sarebbe meno dannoso dal punto di vista ambientale far guidare una Land Rover ad ognuno di quei passeggeri. Per quanto riguarda le navi, sottolinea il Financial Times, la ricerca del DK Group, una compagnia olandese che si occupa delle tecnologie nel settore della marina occidentale, ha rilevato che le emissioni del settore mercantile sono ben più alte del previsto. La stima precedente si assestava, infatti, su 600-800 milioni di tonnellate l'anno di CO2 emessa dalle navi destinate al trasporto merci.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum