Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aumentano le quotazioni per la PIOGGIA la prossima settimana; vediamo DOVE

Una circolazione di bassa pressione potrebbe irrompere sul Mediterraneo all'inizio della prossima settimana, rompendo l'egemonia anticiclonica di queste giornate. Ecco cosa potrebbe succedere e quali saranno le regioni più colpite.

In primo piano - 11 Ottobre 2019, ore 19.00

Quest'oggi i modelli sembrano avere un'idea un po' più chiara su quella che potrebbe essere l'evoluzione del tempo relativa alle prossime giornate; nel weekend ormai imminente si conferma una fase atmosferica caratterizzata dal rinforzo dell'alta pressione che porterà con sé, alcune giornate soleggiate che al meridione avranno ancora un sapore estivo. Sarà tuttavia una fase atmosferica dalla durata contenuta, in quanto a partire dalla prossima settimana, un fronte perturbato è previsto avvicinarsi gradualmente al bacino centrale del Mediterraneo. Ne potrebbe conseguire una fase atmosferica caratterizzata da maggiore instabilità, con rischio di rovesci e temporali soprattutto sulle regioni del nord e sulle centrali tirreniche. Ecco la situazione sinottica prevista dal modello americano per la tarda serata di lunedì, nella quale possiamo osservare lo sviluppo della saccatura disposta col proprio asse sull'Europa occidentale:

Per quanto riguarda la distribuzione delle precipitazioni, al momento nel periodo compreso tra la serata di lunedì ed il pomeriggio di martedì, i fenomeni più intensi potrebbero coinvolgere Liguria, Toscana, Friuli, Lazio. Su tutte queste regioni saranno possibili precipitazioni anche di un certo peso, con temporali soprattutto lungo le coste della Liguria e della Toscana. Ecco la probabilità della pioggia prevista dal modello americano nella mattinata di martedì:

Nel periodo successivo, le condizioni atmosferiche potrebbero continuare a restare abbastanza instabili, con possibilità di nuove precipitazioni soprattutto lungo i versanti tirrenici. La circolazione dei venti a media ed alta quota resterà di tipo occidentale, anche se resta ancora da stabilire l'effettiva ingerenza dell'alta pressione sul Mediterraneo.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum