Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ATTENZIONE! FORTE MALTEMPO in arrivo sull'Italia; quali le zone più a rischio?

Liguria, prealpi Lombarde, alto Piemonte e a seguire Lazio, bassa Toscana e Sardegna. Queste le zone a rischio piogge intense nel corso dei prossimi giorni.

In primo piano - 13 Settembre 2006, ore 11.03

Il peggioramento c'è davvero. E che peggioramento! Da molto tempo il Mediterraneo non vedeva una crisi meteorologica così intensa ed estesa. Fronti perturbati ce ne sono stati, ma essi non hanno avuto mai la forza di "ferire" il tessuto dell'alta pressione, che si è sempre dimostrata pronta a riprendere il possesso del Mare Nostrum. Questa volta sarà diverso: il guasto sull'Italia sarà di quelli seri e potrebbe avere delle ripercussioni anche in un prossimo futuro. Cosa succederà in sostanza? L'alta pressione che ha dominato la scena per lungo tempo, tenderà a spostarsi verso levante. Da ovest una vasta saccatura con annesso sistema frontale arriverà di gran carriera, soppiantando il lungo dominio anticiclonico. C'è però un'aggravante! L'aria fredda che alimenterà la saccatura, entrerà con decisione sul Mediterraneo occidentale. L'incontro/scontro con le calde acque del Mare Nostrum determinerà IL CAOS. La saccatura tenderà ad approfondirsi, evolvendo successivamente in un minimo barico chiuso molto attivo. Al momento risulta difficile stabilire l'esatta posizione di tale minimo. Tuttavia si può affermare con quasi assoluta certezza che il tempo tenderà a peggiorare anche sensibilmente su gran parte dell Stivale. Quali le regioni a rischio nubifragi e piogge intense? Le correnti in quota saranno da sud, mentre al suolo da sud est. Di conseguenza piogge forti sono attese già domani pomeriggio sulla Liguria, sulle Prealpi Lombarde, sul Verbano e il Biellese. In queste zone la situazione potrebbe anche evolvere in modo pericoloso, di conseguenza ci sarà da prestare la massima attenzione. Anche la Sardegna, il Lazio, la bassa Toscana e forse la Campania saranno alle prese con temporali forti e piogge intense, specie tra giovedì e venerdì. Anche qui massima attenzione. Il vortice depressionario dovrebbe infine allargarsi a gran parte della Penisola nel prossimo fine settimana, perdendo però parte della sua potenza. Nei prossimi giorni faremo il punto della situazione, seguendo anche passo-passo l'evoluzione.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum