Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ATTENZIONE ai TEMPORALI al NORD tra martedì 23 e mercoledì 24

Lo scorrimento di correnti relativamente fresche dai quadranti occidentali sulla verticale del nord Italia potrebbe dare luogo a temporali in marcia da ovest verso est soprattutto nella giornata di martedì 24 giugno.

In primo piano - 18 Giugno 2015, ore 10.07

Estate ancora a mezzo servizio sulla nostra Penisola nel corso dei prossimi giorni. La tesi del modello europeo contemplata questa mattina (http://meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/modello-europeo-analisi-del-mattino-ancora-disturbi-sull-estate-mediterranea/50343/) risulta più ottimista rispetto a quella estrapolata del "collega" americano.

L'elaborazione di oltre oceano opta per un'ingerenza maggiormente convinta dell'aria fresca atlantica sulla verticale del nord Italia all'inizio della settimana prossima. Ciò causerebbe una maggiore attività temporalesca in loco, non solo sulle Alpi, ma anche sulle zone di pianura.

La cartina inquadra la previsione per il pomeriggio di martedì 23 giugno. Focolai temporaleschi potrebbero "accendersi" sulle pianure del nord stante il contrasto tra il calore preesistente nei bassi strati e il sopracitato flusso di correnti relativamente fresche provenienti dall'Oceano. In altre parole, su diverse zone del settentrione si potrebbe assistere al transito di temporali da ovest verso est, seguiti da un certo calo delle temperature.

Fenomeni abbastanza localizzati, ma piuttosto intensi, che si spingeranno fino alle zone interne della Toscana e all'Appennino settentrionale, sempre nelle ore pomeridiane o serali.

Nessun problema invece per le Isole, gran parte del centro (specie le aree di costa) e il meridione. Qui l'estate sarà a pieno regime e con temperature non troppo elevate stante il periodo in corso.

Attenzione quindi ai temporali che potrebbero scoppiare al nord tra lunedì 22 e soprattutto martedì 23 giugno, specie nel pomeriggio e in serata. Pur in assenza di un sistema frontale organizzato, il rischio di imbattersi sotto lampi e tuoni sarà abbastanza concreto su queste aree.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum