Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Atmosfera inquieta: fine mese pirotecnico con freddo e neve?

Mentre a livello stratosferico la stagione va avanti senza troppi sussulti, la troposfera torna a diventare inquieta ed un periodo freddo e perturbato potrebbe essere alle porte.

In primo piano - 15 Novembre 2008, ore 08.26

Nei prossimi giorni il Vortice polare potrebbe essere attaccato da più angolazioni disponendosi con una struttura 3 wave pattern. La figura che vi mostriamo rappresenta il vortice polare all'altezza di circa 15000mt. Nella libera atmosfera possiamo apprezzare proprio le tre onde emisferiche. Le tre linee rette indicano la possibilità di una colata di aria fredda nelle zone che attraversano. Sarà poi compito di alcune forzanti di carattere orografico e termico favorire un'evoluzione ulteriore di questa dinamica. Andando ad esaminare le anomalie termiche superficiali dei nostri oceani, possiamo provare a tracciare la Jet-stream come evidenziato in figura. Con le tre rette abbiamo voluto rappresentare le offensive del VP, mentre la corrente a getto è evidenziata dalla linea blu. Mentre una PDO- in oceano Pacifico abbinata ad una debole nina dovrebbe favorire una cintura piuttosto bassa senza picchi del PNA(che è comunque auspicabile in debole positività), la discesa di un ramo del Vortice polare nell'east coast statunitense piloterebbe su queste zone una corposa discesa di aria fredda con nevicate estese e gelo intenso. A questo punto l'aria fredda scesa a sud della Penisola del Labrador, si troverà in forte contrasto col riscaldamento troposferico generato da quella estesa anomalia termica positiva in oceano Atlantico. Ecco che la Jet-stream sarà costretta ad una stretta virata verso nord proprio a causa delle notevoli differenze termodinamiche tra le due masse d'aria. Questi movimenti di elevata dinamicità atmosferica, finiranno per favorire un'elevazione dell'anticlone azzorriano verso Nord fino a collegarsi con l'anticiclone termico Groelandese e stendere un tappeto rosso all'altro ramo Polare (quello con l'aria più fredda in media troposfera)in discesa verso la Scandinavia e gran parte del settore europeo. Si profila un episodio tipicamente invernale ma non inusuale alla fine di Novembre, con le prime nevicate anche a quote molto basse e sensibile calo termico. Seguite però tutti gli aggiornamenti.

Autore : Filippo Casciani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum