Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Atlantico: ecco come ti aggiro il "cupolone"

Drastica manovra di aggiramento delle correnti atlantiche nei confronti dell'alta pressione. I versanti esteri alpini preparino la pala!

In primo piano - 29 Dicembre 2011, ore 14.27

Visivamente assomiglia ad un grosso ostacolo, un macigno posto in un letto di un fiume che ne devìa la corrente.

L'aria è un fluido, esattamente come l'acqua, di conseguenza il paragone è abbastanza calzante.

Il macigno si chiama alta pressione. Un peso troppo grosso per essere spostato dalle correnti atlantiche se non con un notevole dispendio di energia.

Sappiamo benissimo però che la natura è pigra. Tra tutte le soluzioni possibili, sceglie quella meno dispendiosa. Cosa c'è di meglio allora di un bell'aggiramento dell'ostacolo, magari passandoci sopra?

Detto fatto. Se allarghiamo lo sguardo all'Europa occidentale, notiamo proprio questa manovra di aggiramento delle correnti, nei confronti dell'alta pressione. Facendo così, il dispendio di energia è pari a zero...e la natura è contenta.

L'ammasso nuvoloso che vedete in alto è quello che darà origine alle forti nevicate sui settori esteri delle Alpi a partire dalla giornata di domani. L'azione di sbarramento dei contrafforti montuosi lascerà invece quasi completamente a secco il nostro settentrione.

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum