Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arrivo del gran caldo la prossima settimana?

L'affondo di una vasta depressione sul Mediterraneo occidentale richiamerà aria calda africana sin nel cuore dell'Europa centro-orientale. Quali conseguenze sull'Italia?

In primo piano - 12 Giugno 2012, ore 17.45

Dopo essersi concesso una lunga fase di riposo anche in periodi a lui molto congeniali, l'anticiclone africano alzerà la testa a partire dalla seconda metà di questa settimana. Dopo il passaggio del fronte freddo che attualmente interessa le nostre regioni, un nuovo affondo ciclonico prenderà vita dall'Europa occidentale.

Questa volta però la strada percorsa dal tempo atmosferico sarà diversa da quella seguita sinora. L'affondo della depressione avverrà in posizione più occidentale e non avrà più la forza di entrare nel Mediterraneo portando ulteriori apporti precipitativi sull'Italia.

L'arrivo dell'aria più fredda di origine atlantica sino a basse latitudini nel Mediterraneo occidentale, innescherà una rimonta di alta pressione di origine africana che, a partire da questo giovedì risalirà la penisola verso nord.

Gli effetti in termini di calore portati da questo anticiclone si sono già fatti sentire i giorni scorsi nelle regioni meridionali italiane. Il nuovo input che presto riceverà questo anticiclone da parte dei ripetuti affondi freddi sull'Europa occidentale, porterà effetti anche al centro ed al nord. Un aumento delle temperature avverrà su tutto il Paese a partire da questo fine settimana.

Le prime giornate di forte calura si manifesteranno anche al settentrione solo a partire dal prossimo lunedì. Le temperature supereranno agevolmente i 30 gradi su vaste zone. Nei settori costieri e lungo i litorali l'aumento delle temperature sarà in parte tamponato dalla presenza di una superficie marina ancora fredda, in grado di attivare brezze refrigeranti durante il giorno.

Per la seconda metà di giugno potrebbe essere questa la linea guida seguita dall'atmosfera? Finalmente estate su tutta l'Italia oppure ci saranno ancora intoppi?

Le proiezioni modellistiche sino a qualche giorno fa erano improntate verso il proseguimento, almeno sulle regioni settentrionali, di un tipo di tempo dominato dall'instabilità. Tuttavia negli ultimi due giorni pare evidente il nuovo percorso tracciato dai run di previsione con una brusca sterzata verso scenari di caldo e di vera estate anche al nord.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.04: A1 Roma-Napoli

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra San Vittore (Km. 678,6) e Caianello (Km. 700,8) in entram..…

h 03.41: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra L'aquila Ovest (Km. 101) e L'aquila Est (Km. 106,8) in en..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum