Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aria fresca, lo sfondamento entro giovedì 20?

Probabile sventagliata temporalesca tra il 19 e il 20 al nord, cui seguirà una generale calata delle temperature che, entro domenica 23, si completerà su tutta l'Italia.

In primo piano - 13 Giugno 2013, ore 10.10

 Super caldo indietro tutta. Neanche il tempo di prevederla, e per qualcuno anche di lamentarsi, ed ecco che la prima ondata di caldo dell'estate 2013 lascia già intravvedere la sua fine. La modellistica ora è concorde: nessun blocco, nessuna persistenza. Il flusso meridiano non riscuirà a raggiungere un'ampiezza tale da causarne lo stallo e così le correnti occidentali se lo porteranno via. Quando? Probabilmente entro il 20 giugno.

Anche se al momento non è opportuno scendere nei particolari, possiamo comunque descrivervi la manovra generale, così da avere punti fermi sull'evoluzione prevista da qui ad una settimana. Ebbene, l'attuale figura anticiclonica azzorriana verrà sostituita lunedì 17 da quella nord-africana a causa dell'affondo di un vortice di bassa pressione in arrivo dal nord Atlantico in quel della Spagna.

L'ampiezza della saccatura però, come detto, non sarà sufficiente a bloccare il flusso perturbato sul posto, così che le correnti portanti riusciranno a portarsela via trascinandola verso l'Italia tra mercoledì 19 e giovedì 20. Sarà proprio in quei giorni che si compirà la manovra determinante, la quale probabilmente porterà una nutrita schiera di temporali a partire dal nord e in parte anche al centro.

Il tutto seguito da una massa d'aria decisamente più fresca che riporterà le temperature su valori in linea con le medie su tutto il Paese. La fine del caldo è prevista dunque al nord e sulla Sardegna intorno a giovedì 20 giugno, al centro intorno al 22 giugno e al sud per il 23 giugno. A tal proposito vi invitiamo a rimanere aggiornati con i nostri approfondimenti e a tenere sotto stretto controllo l'evoluzione prevista delle temperature con le nostre mappe aggiornate diverse volte al giorno meteolive.leonardo.it/speciali
/MAPPE/73/Differenze-di-temperatura-al-suolo-dei-prossimi-giorni-rispetto-ad-oggi/32852/
.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum