Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aria di TEMPESTA: da giovedì Italia travolta da una BUFERA di neve, vento ed acqua?

Depressione incredibile con minimi pressiori di 984hPa a ridosso della Corsica ed avvezione fredda di notevole intensità in arrivo da ovest.

In primo piano - 4 Gennaio 2010, ore 09.37

Abbiamo parlato più volte su MeteoLive della crisi del Rodano. Abbiamo scritto che le nevicate sul Tirreno hanno latitato soprattutto da quando è scomparsa questa incursione dell'aria gelida lungo il corridoio Rodano-Saona. In altre parole manca all'appello da troppo tempo il Libeccio freddo. Il tempo sembra averci sentito e allora eccolo pronto a proporre una configurazione barica estremamente complessa, che oseremmo definire una sonata sublime. PRIMO PASSO: EPIFANIA, freddo verso la Francia Un'avvezione fredda nel cuore della Francia di notevole intensità, fin sotto i 10°C a 1500m con geopotenziali anche bassi, dunque con gradazione rapportabile a quote anche inferiori. SECONDO PASSO: giovedì 7, depressione verso l'Italia La convergenza all'interno di un vortice ben sviluppato tra il suolo e la media quota in movimento rapido dalle Baleari al Tirreno settentrionale, in approfondimento e dunque in rallentamento e stazionamento su di noi. Notevole richiamo di correnti sciroccali in Adriatico, pressione dell'aria fredda ad ovest con fiocchi sino all'ovest Lombardia, piogge sulle Venezie e centro-sud, con venti tempestosi su tutti i mari. TERZO PASSO: venerdì 8, entrata dal nocciolo gelido dalla sera Il nocciolo in quota tenderà ad inserirsi tra nord-ovest ed alto Tirreno avvettando anche alle quote inferiori aria fredda che innescherà certamente temporali sul Tirreno, nevicate in Sardegna, un'accentuazione delle nevicate al nord-ovest, in estensione verso Toscana, Triveneto ed Emilia dalla notte su sabato QUARTO PASSO: sabato 9 giornata di neve su mezza Italia Giornata ricca di rovesci di neve al nord e al centro, specie sui versanti tirrenici con fiocchi che potrebbero raggiungere anche il litorale e le pianure a tratti, al nord neve polverosa intermittente in Valpadana, temporali e neve a bassa quota al sud e sull'Appennino meridionale, calo sensibile delle temperature. QUINTO PASSO: domenica 10 miglioramento al nord-ovest con notte gelida sino a -15°C sotto lo zero nelle aree innevate, instabile con rovesci di neve sino a bassa quota al centro-sud, e sul nord-est. Attendibilità: una situazione così difficile e delicata non può che essere solo abbozzata, vista la distanza temporale, seguite dunque gli aggiornamenti, per non dire gli stravolgimenti...

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum