Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Aprile esordirà ancora con tempo INSTABILE su molte zone del Paese

Focus sul tempo della prima decade di aprile: Italia nella terra di nessuno ma la vera stabilità sembra essere ancora lontana.

In primo piano - 25 Marzo 2014, ore 20.50

 ANALISI della situazione prevista:  La situazione barica attesa sul nostro Paese durante la prima decade di aprile, presenterà standard ancora lontani da una reale stabilizzazione del tempo. L’atmosfera prenderà così le distanze da quelle che sono state le caratteristiche dominanti durante le prime due decadi marzoline. Niente super anticicloni, nessuna reale prospettiva di tempo stabile.

 

 

 La mancanza di una figura d'alta pressione decisa a dominare le redini del tempo in sede mediterranea ed europea, trova conferma questa sera sia dal modello americano GFS, sia in parte da quello inglese ECMWF. Seppur nell’area mediterranea e basso europea venga evidenziato un modesto aumento del campo geopotenziale corrispondente ad una probabile timida ripresa delle temperature, la situazione atmosferica conserverà ancora delle buone chances di presentare sul conto nuvolosità e precipitazioni che potranno a più riprese interessare lo stivale italiano.

 


Se da un lato la stabilità appare ora lontana più che mai, dall'altro possiamo commentare una linea di tendenza che presenta ancora ampi margini di incertezza. In buona sostanza non si riesce ancora bene a comprendere quale tipo di circolazione atmosferica potrà influenzare il tempo italiano, anche se l'unica cosa abbastanza certa appare proprio la mancanza di una figura anticiclonica convinta in grado di regalare un ritorno del bel tempo. Da un lato avremo infatti un anomalo accumulo di freddo sul comparto nord-orientale europeo (penisola Scandinava - Russia settentrionale), dall'altro avremo a che fare con una nuova modesta ripresa dell'attività ciclonica sulla penisola Iberica, dai risvolti ancora da valutare nel dettaglio.



In quale modo questi due poli depressionari potrebbero interagire sullo stato del tempo in Europa?


Una circolazione di questo tipo durante il periodo invernale avrebbe forse potuto portare delle grosse sorprese di freddo e neve anche per i settori centrali dell'Europa e sull'Italia, ma giunti ormai nel cuore della primavera potrà fare ben poco, costretta ogni giorno a fare i conti con una stagione che segue inesorabile il proprio corso. L'aria fredda accumulata in questi giorni sui settori nord-orientali europei avrà scarse o nulle possibilità di portare ripercussioni sulle condizioni atmosferiche italiane, ma potrebbe tuttavia favorire l'instaurarsi di una traiettoria leggermente più bassa delle perturbazioni in arrivo dall'Atlantico, avviando così un periodo di variabilità abbastanza prolungato per i settori basso europei e mediterranei.

Come si comporteranno le temperature?

Sul fronte termico ci aspettiamo tuttavia una graduale ripresa rispetto ai valori attuali. Nel periodo preso in esame (da martedì primo aprile in avanti) l'aumento delle temperature dovrebbe essere agevolato dalla ripresa della circolazione occidentale che risulterebbe prevalente quantomeno in area mediterranea.

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.59: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Forli' (Km. 81,6) e Cesena Nord (Km. 93,6) in entrambe le direz..…

h 16.59: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

blocco coda

Code, tratto chiuso per 3 km nel tratto compreso tra Svincolo Usmate-Velate Sud: Carnate-Paderno (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum