Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ANTICICLONE: uno sguardo alle temperature previste DOMANI, giovedì 29 settembre

L'anticiclone raggiungerà in questi giorni il proprio momento di massima forza: ecco dove sono previste le temperature più elevate giovedì 29 settembre.

In primo piano - 28 Settembre 2016, ore 12.00

Guardandosi il filmino dall'inizio alla fine, la "bolla" d'aria calda in quota che in queste ore sta interessando l'area centrale ed occidentale d'Europa, sembra essere letteralmente "lanciata" fuori della fascia subtropicale, vedendosi costretta a migrare con gran rapidità da occidente ad oriente, infiltrandosi nelle maglie dell'atmosfera ed infine approdando venerdì 30 settembre sui settori orientali del Mediterraneo.

Tra quest'oggi, mercoledì 28 e la giornata di domani, giovedì 29 settembre, il cuore più caldo e stabile di suddetto anticiclone sarà proprio sopra lo stivale italiano, portando un profilo dell'atmosfera incredibilmente stabile. Alle quote superiori la colonnina di mercurio subirà un'impennata verso l'alto. (zero termico previsto schizzare oltre 4000 metri). 

Al livello del suolo la risalita delle temperature sarà contenuta dalla ormai ridotta incidenza dei raggi solari in conseguenza di una stagione decisamente avanzata ma questo non impedirà alla colonnina di mercurio di sforare in più di un'occasione la soglia dei +25°C, avvicinandosi in taluni casi al limite psicologico dei +30°C

In questo frangente l'assenza totale di nubi e l'atmosfera piuttosto secca e limpida, giocheranno un ruolo di fondamentale importanza; tra i settori ad oggi "candidati" a sperimentare le temperature più elevate, citiamo la Valpadana, soprattutto nella parte emiliana, le aree interne di Toscana, Lazio, Umbria, le aree interne della Sardegna, il golfo di Taranto, la ventilazione risulterà SCARSA. 

Un cambiamento del tempo in chiave instabile soltanto da venerdì 30 settembre, momento in cui l'anticiclone sposterà il proprio baricentro verso i settori orientali del Mediterraneo, lasciando il nostro stivale in balia di una circolazione meridionale. 


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.16: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente a Arezzo (Km. 358,5) in uscita in entrambe le direzioni dalle 21:43 del 12 dic 2017 co..…

h 22.13: A5 Raccordo A4

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Albiano (Km. 8,9) e Allacciamento A4 Torino-Triest..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum