Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Anticiclone in piena azione sull'Europa

Sta raggiungendo proprio in queste ore il picco massimo di longevità del nostro anticiclone. Osservando l'immagine satellitare un vero e proprio "muro" corazzato impedirà l'ingresso delle depressioni sul nostro Paese ancora per diversi giorni.

In primo piano - 14 Aprile 2013, ore 12.15

Se non fosse per il periodo stagionale ancora un pò prematuro, parrebbe proprio di osservare una classica immagine satellitare relativa al pieno dell'estate. L'anticiclone sta facendo piazza pulita di ogni sorta d'addensamento nuvoloso che sino a 36-48 ore fa ancora spadroneggiava sul nostro continente. Una bolla d'aria piuttosto calda per il periodo, si erge dal nord-Africa all'Europa e Mediterraneo centro-occidentali condizionando in modo diretto anche il tempo del nostro Paese. Se da un lato la presenza della superficie marina ancora fredda, limita il riscaldamento della temperatura sull'Italia, questo non avviene in corrispondenza della Francia e della penisola Iberica dove già a metà mattinata le temperature erano vicine alla soglia dei 20 gradi e potranno raggiungere nel pomeriggio valori sino a 23-25 gradi, più consoni all'inizio dell'estate che al pieno della primavera.

La presenza del mare ancora freddo non significa che sull'Italia gli effetti dell'anticiclone non si sentiranno. Per la giornata odierna determinerà una forte impennata delle temperature che alle quote superiori, determinando l'avvio ufficiale dell'ablazione nei confronti del manto nevoso posto anche a quote elevate. Nelle aree lontane dal mare il surriscaldamento operato da un sole ormai forte e dalla totale assenza di nuvolosità, farà impennare le temperature sin oltre i 20 gradi, anche se in modo più locale rispetto a quanto avverrà sulla Francia.

Con tutta probabilità questo tipo di situazione di anticiclone occidentalizzato sarà destinato a perdurare ancora diversi giorni, traghettandoci probabilmente sino a venerdì 19 aprile quando una depressione di tipo "Rodano" potrebbe nuovamente mescolare le carte in gioco, avviando un nuovo periodo di instabilità fatto soprattutto da rovesci e temporali.

Previsioni da lunedì 15 a mercoledì 17 aprile: http://meteolive.leonardo.it/news/Previsioni/3/Inizio-settimana-pieno-di-sole-in-Italia/41183/ di Paolo Bonino.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum