Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Anticiclone in arrivo sul Mediterraneo, freddo in discesa sull'est europeo: quali prospettive sull'Italia?

Si conclude la lunga parentesi di tempo instabile e perturbato che ha caratterizzato questa prima metà di novembre sull'Italia ed il bacino del Mediterraneo. Anticiclone alla riscossa da giovedì 20 novembre in avanti, aria fredda in discesa sull'est Europeo. Ecco quale sarà il destino dell'Italia nel corso della terza ed ultima decade novembrina.

In primo piano - 18 Novembre 2014, ore 18.50

Tende gradualmente ad affievolirsi la circolazione ciclonica responsabile dell'ultima ondata di maltempo sull'Italia. Dall'Europa e dal Mediterraneo occidentale prende piede una rimonta anticiclonica che sarà garanzia di alcune giornate atmosfericamente stabili non solo sull'Italia ma anche sul bacino del Mediterraneo. Tenderà quindi a chiudersi, almeno temporaneamente la falla depressionaria responsabile di tanto maltempo in sede mediterranea nelle ultime settimane.

Volgendo lo sguardo più ad est, il sensibile raffreddamento accorso sul comparto Euroasiatico le scorse settimane, troverà parziale sfogo verso l'Europa, spingendosi così sino alle propaggini più occidentali della Russia. L'aria fredda di origine continentale, seppur in modo meno intenso, avrà modo di espandersi anche sull'est Europa, interessando principalmente i Paesi Baltici, la penisola Scandinava orientale, la Bielorussia, la Polonia ed Ucraina, spingendo la sua influenza anche ai settori balcanici, sino a lambire l'Italia. Sul nostro Paese l'influenza portata dall'aria fredda si limiterà alle regioni settentrionali nonchè le aree del versante adriatico, soprattutto tra lunedì 24 e martedì 25 novembre.

Come abbiamo già ribadito negli aggiornamenti serali relativi alla giornata di ieri, lunedì 17 novembre, questo raffreddamento dell'est europeo potrebbe rappresentare un buon punto di partenza per la stagione invernale futura ventura, con probabilità sicuramente maggiori quest'anno rispetto alla scorsa stagione, d'avere dei risvolti invernali decisamente interessanti in un momento successivo.

Spingendo il nostro sguardo agli ultimi giorni di novembre, pare ripresentarsi sull'Italia lo spettro di nuove complicazioni depressionarie sull'ovest dell'Europa, una condizione che potrebbe riportare le piogge sui versanti occidentali del nostro Paese a cavallo tra la fine di novembre e l'esordio dicembrino.

Avremo modo di riparlarne.

Seguite gli aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.26: A24 Roma-Teramo

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Valle Del Salto (Km. 75,2) e L'aquila Est (Km. 1..…

h 04.13: A25 Torano-Pescara

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Avezzano (Km. 88,1) e Allacciamento A14 Bologna-Taranto (Km. 186,2)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum