Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Anticiclone europeo: l'autunno fa un passo indietro, tuttavia...

Nei prossimi giorni ancora diverse occasioni di instabilità e pioggia sulle regioni del Mezzogiorno, gran secco al nord, in attesa del prossimo anticiclone. Entro fine mese ci sono tuttavia delle novità.

In primo piano - 15 Ottobre 2018, ore 17.25

Due passi avanti ed uno indetro; l'anomalia di queste autunno torna a farsi vedere in tutta la sua dirompente potenza, una forza che non viene sfogata tutta assieme ma che si manifesta con gradualità, attraverso la caparbia tenacità di una figura altopressoria che lascia poco spazio all'immaginazione circa lo scenario che potrebbe ancora presentarsi sull'Europa nel prossimo futuro. La strada alle perturbazioni atlantiche rimane interdetta, la circolazione europea continua a svolgersi attraverso i flussi di correnti settentrionali progressivamente più fredde con l'avanzare della stagione, dovremo ancora fare i conti con una carenza di pioggia sulle regioni del nord, un surplus di pioggia ancora in agguato sul Mezzogiorno.

Le temperature sempre abbastanza gradevoli almeno sino a mercoledì 24, in seguito lo spread si fa elevato e l'incertezza non permette di andare più di tanto a fondo su quella che potrebbe essere la circolazione atmosferica europa nella fine di ottobre, ance se a grandi linee possiamo intuirne già adesso il disegno generale. 

Al momento restano valide due ipotesi:

- la prima riguarda ancora la conservazione del pattern attuale fatto di strappi della corrente a getto, episodi di maltempo severo all'estremo sud, siccitoso al nord ma con temperature ancora miti. 

- la seconda muoverebbe verso l'Europa la prima fase di tempo freddo ed instabile "pre" invernale. Colata d'aria artica dalla Scadinavia ai paesi dell'est e la Russia. In loco raffreddamento delle temperature sino a valori vicini o sotto lo zero. Un po' di aria fredda potrebbe persino raggiungere l'Italia prima della fine di ottobre. 


Entrambe le linee di tendenza presentano ancora un'affidabilità scarsa ma al momento l'unico punto cardine della previsione a lungo termine rimane la persistenza di una anomalia positiva di pressione sull'ovest Europa che lascia supporre l'arrivo della grande pioggia ancora lontano. L'arrivo forse dei primi freddi stagionali è in questo contesto un'ipotesi più probabile. 

Apprpfondimenti sul tempo di fine ottobre: http://www.meteolive.it/news/Fantameteo-15gg/45/meteo-a-15-giorni-aria-fredda-in-arrivo-dal-nord-europa/75642/

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum