Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ANGELINI: estate normale anche se la stabilità sarà ancora latitante

Tradizionale intervista con i redattori di Meteolive

In primo piano - 15 Luglio 2008, ore 11.16

REDAZIONE: Angelini, allora è un luglio dai mille volti, c'è qualcosa di anomalo in questa stagione? ANGELINI: assolutamente no. Anzi direi che stiamo vivendo la tipica estate italiana. Le regioni settentrionali vengono di quando in quando attraversate da impulsi instabili atlantici e quelle meridionali parallelamente ricevono la visita dell'Africa. Forse un po' più di stabilità non guasterebbe ma da qui a pensare che l'estate sia anomala ne corre. REDAZIONE: rientrano nella normalità anche i fenomeni violenti occorsi durante il weekend? ANGELINI: se per normalità intendiamo la media delle caratteristiche climatiche e meteorologiche che si verificano su una determinata porzione di territorio a risposta è affermativa. In quel frangente l contrasto tra aria molto calda e umida risucchiata dal nord Africa e il successivo contrasto con la massa più fredda e secca sopraggiunta dal nord Atlantico ha creato i presupposti per una situazione di notevole instabilità e turbolenza termodinamica. La corrente a getto ha poi sfoggiato un bel massimo sopra ai cieli del nord Italia inclinando l'asse delle strutture temporalesche e determinando così un generale incremento delle prestazioni finali del maltempo. REDAZIONE: ora è tornato il sole, possiamo farci affidamento? ANGELINI: l'Italia è lunga più di mille chilometri. Se non si alzerà un'alta pressione di tipo dinamico e stabile (e così pare che non sarà ancora per almeno una settimana) il tempo di certo non accontenterà tutti. Tanto per cominciare giovedì un'onda depressionaria collegata ad una vasta circolazione di bassa pressione centrata sull'Islanda riuscirà a sfiorare le nostre regioni settentrionali apportando una nuvolosità irregolare associata a qualche rovescio o temporale. Non aspettimaoci fenomeni violenti ed estesi ma semplicemente un guasto più localizzato e frazionato. REDAZIONE: il sud dovrà ancora sopportare temperature particolarmente torride? ANGELINI: anzitutto le correnti fresche atlantiche riusciranno a penetrare nelle prossime ore fin sulle nostr estreme regioni meridionali. Anche se non pioverà (se non in qualche caso a ridosso del basso Adriatico), le temperature scenderanno in modo piuttosto sensibile grazie alla ventilazione sostenuta dai quadranti settentrionali. REDAZIONE: una proiezione a lunga gittata? ANGELINI: tra giovedì e lunedì prossimi un po' di variabilità al nord, con occasione per qualche temporale ma anche con ampi momenti soleggiati. Su coste liguri e Romagna tempo migliore. Sul resto del Paese tempo in prevalenza ben soleggiato e con temperature tutto sommato gradevoli.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum