Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora qualche giorno di tempo FRESCO ed INSTABILE, poi...

Il modello americano crede nel ripristino delle condizioni anticicloniche ma non subito, occorrerà ancora attendere qualche giorno, nel frattempo sperimenteremo ancora condizioni atmosferiche INCERTE.

In primo piano - 18 Ottobre 2015, ore 19.50

Il graduale ricompattamento del Vortice Polare, non sarà sufficiente ad arginare completamente le infiltrazioni d'aria fresca che nei prossimi giorni potranno ancora interessare una porzione consistente d'Europa, portando ancora condizioni atmosferiche incerte su diversi settori del Mediterraneo. Aria molto fresca di origine continentale europea, affluirà alle latitudini meridionali d'Europa, rinnovando una circolazione d'aria instabile. Solo con l'arrivo del weekend sabato 24 - domenica 25 ottobre, l'alta pressione riuscirebbe a dare una "spallata" più decisa verso oriente, confinando lontani dall'Italia gli effetti instabili portati dai reflussi da est.

Fino a quel momento continueremo a sperimentare condizioni atmosferiche incerte, nelle quali l'aria molto fresca di origine continentale darà origine alla formazione di alcune depressioni cosiddette da contrasto, proprio sopra il bacino del Mediterraneo. A tal proposito appare particolarmente vistosa la circolazione depressionaria messa in evidenza dal modello americano nel periodo compreso tra mercoledì 21 e giovedì 22 ottobre, centrata sulle regioni meridionali d'Italia. Quest'ultima sarebbe ancora garanzia di una potente parentesi di instabilità che, neanche a dirlo, si accanirebbe su quegli stessi settori che già hanno dovuto fare i conti con alcune drammatiche situazioni alluvionali. 

Il gorgo depressionario, sotto effetto della spinta esercitata dall'alta pressione, abbandonerebbe con gradualità il nostro stivale soltanto da venerdì 23 ottobre in avanti, lasciando in eredità condizioni atmosferiche tiepide e stabili. 

L'arrivo del quarto weekend di ottobre sancirebbe la rivincità dell'alta pressione sull'Europa, una "bolla" d'aria piuttosto calda per il periodo, la cui alimentazione subtropicale trarrebbe origine dallo sprofondamento di una circolazione ciclonica su latitudini assai meridionali (Marocco). La risposta calda sul Mediterraneo e sull'Europa sarebbe immediata, il flusso zonale dirottato verso le latudini settentrionali d'Europa, non avrebbe alcun impatto sullo svolgimento delle dinamiche atmosferiche in ambito italiano. Tendenza ovviamente DA CONFERMARE.


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.38: SS212 Della Val Fortore

rallentamento

Traffico rallentato, maltempo nel tratto compreso tra 5,518 km dopo Incrocio Benevento - SS88 - Rac..…

h 18.37: A56 Tangenziale Di Napoli

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Fuorigrotta (Km. 10,6) e Corso Malta (Km. 19,4)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum