Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ancora instabilità fra martedì e mercoledì

Situazione favorevole a forti ma brevi acquazzoni.

In primo piano - 14 Aprile 2006, ore 12.18

Nei primi giorni della prossima settimana l'anticiclone africano si allontanerà ancora di più dall'Italia, mentre il Vortice Polare se ne rimarrà rintanato a latitudini artiche. Conseguenze? Il tempo sull'Italia verrà comandato da deboli correnti dall'Atlantico alle quali saranno associate piccole gocce fredde in grado di instabilizzare l'aria: ecco che allora sia martedì che mercoledì le nubi frequenteranno spesso il nostro territorio, organizzandosi e dando luogo a brevi temporali, specialmente nelle ore pomeridiane ed in montagna, senza però disdegnare anche le zone litoranee e di pianura. Insomma non sembra ancora giunta l'ora per un periodo stabile e soleggiato, con l'aria mite che ci ricorda un po' il lento incalzare dei mesi estivi; anzi, la temperatura si manterrà nella media, e nelle zone colpite dalle piogge più abbondanti la colonnina di mercurio scenderà di parecchi gradi, costringendoci a rispolverare un giacchetto leggero. Comunque il rischio di neve non sussisterà più, se non in alta montagna; ma forse dopo le vacanze pasquali non ci sarà più nemmeno lo stimolo per andare a passare una giornata sugli sci, ormai fuori stagione.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum