Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ANALISI MODELLO EUROPEO: la primavera mostrerà il suo volto variabile ed INSTABILE

Diversi sistemi frontali attraverseranno l'Italia tra la fine di marzo e i primi giorni di aprile. I dettagli.

In primo piano - 25 Marzo 2016, ore 09.15

Il modello europeo questa mattina promette tanta variabilità sulla nostra Penisola, in un contesto molto mite e a tratti anche ventoso.

Si tratterà della classica variabilità primaverile, che potrebbe sfociare in vera e propria instabilità in occasione dei transiti frontali previsti sul nostro Paese.

Un primo corpo nuvoloso agirà al nord tra Pasqua e Pasquetta (prima cartina a lato). Determinerà alcune precipitazioni in transito da ovest verso est che impegneranno prima il nord-ovest, poi il nord-est e parte dell'Italia centrale.

Sarà un passaggio rapido: nella giornata di Pasquetta e martedì 29 marzo, la nostra Penisola resterà inserita in un corridoio di correnti occidentali piuttosto miti: spazio quindi ad annuvolamenti e schiarite, queste ultime più probabili al meridione e lungo il versante adriatico. Qualche pioggia potrebbe invece intervenire al nord e sull'alto Tirreno.

Il primo giorno del mese entrante, potrebbe essere veicolo di una nuova "minaccia" alla stabilità atmosferica.

Una complessa perturbazione farà il suo ingresso nel Bacino centro-occidentale del Mediterraneo (seconda cartina a lato). Il richiamo di correnti sciroccali farà peggiorare il tempo sul nord-ovest, le due Isole maggiori e l'alto Tirreno, dove potrebbero intervenire piogge di un certo peso.

Al sud e sul versante adriatico si attende invece un aumento delle temperature, proprio per merito delle correnti meridionali sopracitate.

Il treno delle perturbazioni da ovest non si fermerà e nella giornata di lunedì 4 aprile ci presenterà un nuovo elemento perturbato che dalla Francia punterà verso le nostre regioni centro-settentrionali (terza cartina a lato).

Da notare la depressione originata dalla perturbazione precedente che si attarderà sullo Ionio, mentre gran parte della nostra Penisola godrà di un breve intervallo discretamente soleggiato in un contesto molto mite.

 Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.33: SS17 Dell'appennino Abruzzese E Appulo-Sannitico

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra 1,839 km dopo Incrocio Rocca Di Corno (Km. 10,2)..…

h 01.13: A23 Palmanova-Tarvisio

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Udine Sud-Tangenziale (Km. 13,6) e Pontebba (Km. 92,4) in ent..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum