Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Analisi modello europeo: INSTABILITA' tra giovedì e sabato, poi nuovamente correnti miti africane?

Il cambiamento di configurazione paventato nei giorni scorsi non sembra avere successo. Ci sarà una fase instabile sul finire della settimana, poi le correnti africane potrebbero tornare sull'Italia, specie al centro-sud. Ecco i dettagli.

In primo piano - 4 Aprile 2016, ore 08.50

Il rubinetto dell'aria calda africana tenderà temporaneamente a chiudersi sul finire di questa settimana in Italia.

La discesa di un nucleo fresco nord atlantico farà peggiorare il tempo su gran parte della nostra Penisola ad iniziare dal centro-sud. Si tratterà di un peggioramento con caratteristiche spiccatamente primaverili, ovvero comandato da una generale instabilità.

Vi saranno precipitazioni a prevalente carattere di rovescio alternate a fasi soleggiate anche gradevoli, governate da una discreta ventilazione.

In una prima fase verrà interessato essenzialmente il centro-sud.

Successivamente, la depressione responsabile del guasto, allargherà le maglie interessando un po' tutta l'Italia tra venerdì e sabato (seconda cartina a lato), sempre con condizioni di potenziale instabilità.

In questo frangente sarà ovviamente palese un generale calo delle temperature; non arriverà il freddo, ma vi sarà un rientro dei termometri nei ranghi della normalità per questo periodo.

Il cambiamento atteso sull'Italia nella seconda parte della settimana sarà però solo temporaneo.

In altre parole, la natura sembra voglia mantenere gli schemi già collaudati in precedenza, con affondi perturbati sull'ovest del Continente e risalite calde sul Mediterraneo centro-orientale e parte della nostra Penisola.

La cartina riferita a martedì 12 aprile ci ripropone in sostanza lo schema attuale. In altre parole, le correnti africane potrebbero tornare in auge, specie al centro-sud, con condizioni di stabilità e un nuovo aumento delle temperature massime. Il nord resterà invece più esposto a correnti umide da sud-ovest e potrebbe avere qualche fenomeno piovoso, seppure in un contesto molto mite.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.40: A2 Autostrada del Mediterraneo

problema sdrucciolevole

Riduzione di carreggiata causa fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra 1,118 km prima di..…

h 22.38: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Assergi (Km. 116,7) e Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in entram..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum