Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ANALISI MODELLO EUROPEO: ecco il percorso del MALTEMPO sull'Italia

Tra sabato e martedì l'Italia vedrà il transito di un nucleo freddo ed instabile che si farà sentire a suon di temporali. A seguire il modello nostrano promette alta pressione...

In primo piano - 29 Aprile 2016, ore 08.56

E' già visibile dalle immagini satellitari odierne il nucleo freddo che nei prossimi giorni diverrà il protagonista indiscusso del tempo a scala europea e mediterranea.

Al momento si trova posizionato sulla Scozia. Nella giornata di sabato 30 lo ritroveremo nel cuore della Francia, mentre tra sabato 30 aprile e domenica 1 maggio (prima cartina) si addosserà all'arco alpino occidentale, con fenomeni temporaleschi su buona parte del centro-nord.

Domenica 1 maggio, la figura instabile sarà posizionata tra il Mar Ligure e la Corsica. Da questa posizione comanderà l'instabilità su quasi tutta la nostra Penisola. Rovesci e temporali si attiveranno soprattutto al centro-sud e sul nord-est accompagnati da un calo delle temperature e da una forte ventilazione.

Nella notte tra domenica e lunedì (seconda cartina) il perno del maltempo si posizionerà sulla Sardegna. In questo frangente i massimi effetti instabili si avranno al centro-sud e sulle Isole, mentre al nord la situazione comincerà a migliorare, specie sul nord-ovest.

Lunedi 2 maggio i fenomeni più intensi riguarderanno il versante adriatico, le zone interne del centro e il meridione peninsulare, dove si attiveranno rovesci e temporali anche di intensità notevole.

Al nord, dopo le ultime piogge sull'Emilia Romagna, le correnti secche settentrionali dovrebbero portare ampi rasserenamenti in un contesto di cielo limpido.

Tra lunedì e martedì (terza cartina) il perno instabile si posizionerà tra lo Ionio e la Grecia, in procinto di uscire definitivamente dalla scena italiana nella giornata di martedì 3 maggio.

A seguire, cose potrebbe succedere? Le ipotesi sono ancora contrastanti. Secondo il modello europeo l'alta pressione potrebbe riguadagnare terreno dopo un veloce disturbo al nord-est nella giornata di mercoledì 4 maggio.

Tra giovedì 5 e domenica 8 maggio (la cartina si riferisce alla giornata di venerdì 6 maggio) secondo il modello nostrano l'alta pressione potrebbe rendersi protagonista del tempo sulla scena italiana e mediterranea.

In altre parole, il bel tempo potrebbe tornare sull'Italia da nord a sud accompagnato da un generale aumento delle temperature. Ovviamente il tutto necessita di conferme.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.42: A90-GRA Appia-Aurelia

coda rallentamento

Code a tratti, traffico intenso nel tratto compreso tra 10 m dopo Allacciamento 30: Allacciamento A..…

h 17.41: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 8 km causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A15 Parma-La Spezia (Km. 102)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum