Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ANALISI a LUNGO TERMINE: probabile MALTEMPO e FREDDO...

Commentiamo la tendenza a lungo termine con il metodo degli spaghetti...

In primo piano - 2 Novembre 2016, ore 10.52

Cosa bolle in pentola per i prossimi giorni sul nostro Paese? Quelli che vedete sono chiamati "spaghetti" e riassumono tutte le corse del modello, compresa ovviamente quella ufficiale.

La corsa ufficiale è rappresentata dalla linea verde. Le linee a metà grafico sono le temperature a 1500 metri di quota e la linea rossa è la media. I picchi che si notano più in basso sono invece le precipitazioni. Più i valori sono alti, più le piogge (o le nevicate) sono probabili e intense. Il punto geografico di riferimento è situato grossomodo sulle verticali di Milano, Roma e Bari.

Cosa notiamo? Iniziando da Milano, è evidente una prima discesa delle temperature seguita da un rialzo dei termometri, stante l'arrivo di umide correnti meridionali e conseguenti piogge nel prossimo week-end (la neve sarà relegata sulle Alpi a quote piuttosto elevate).

A seguire si manifesterà un calo termico più deciso, accompagnato anche da alcune precipitazioni (non molte in verità) che potrebbero essere nevose a quote decisamente interessanti per la stagione sui rilievi alpini.

Successivamente, la situazione diverrà incerta, ma sempre orientata al probabile arrivo di nuovi apporti freddi sul settentrione d'Italia.

Su Roma (secondo grafico), la fase piovosa più intensa, accompagnata da un leggero rialzo delle temperature, si avrà tra domenica 6 e lunedì 7 novembre.

Successivamente si manifesterà un sensibile calo delle temperature con precipitazioni sempre abbastanza probabili. In questo frangente la neve potrebbe fare la sua comparsa in Appennino.

A seguire la situazione si fa più intricata, ma nuovi apporti freddi unitamente a altre precipitazioni non si potranno escludere sulla nostra Capitale.

Su Bari, infine, l'aumento termico inerente al richiamo caldo prefrontale che avverrà tra sabato e domenica sarà abbastanza intenso.

I termometri si porteranno al di sopra della media di diversi gradi, in attesa che la pioggia smorzi la loro euforia con un bel calo termico all'inizio della settimana prossima.

A seguire si nota una situazione ovviamente più incerta, ma sempre incline al freddo e a possibili precipitazioni.

Per ulteriori informazioni clicca qui: http://meteolive.leonardo.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.08: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Sasso Marconi (Km. 207,1) e Allacciamento Con Ramo Casalecchio (K..…

h 00.59: A10 Genova-Ventimiglia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ventimiglia (Km. 151,7) e Confine Di Stato (Km. 158,1) in direz..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum