Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione TERMICA e alta pressione DINAMICA: quali sono le differenze?

L'aumento di pressione al suolo può essere causato da diversi fattori. Scopriamoli insieme.

In primo piano - 9 Dicembre 2013, ore 15.05

Spesso, quando si leggono le previsioni del tempo, si tende ad associare al concetto di alta pressione condizioni di tempo stabile, con molto sole e temperature miti. Nella maggior parte dei casi, in effetti, è così, ma vi sono delle eccezioni.

Per alta pressione, o anticiclone, viene intesa una zona prossima al suolo con pressione atmosferica superiore al valore normale, che è di 1013 millibar (o ectopascal).

A determinare questo aumento di pressione possono concorrere due cause: la prima è un avvitamento dagli strati superiori dell'atmosfera fino al suolo, una sorta di corrente discendente che inibisce tutti i moti verticali dal basso; la seconda è la presenza di una massa di aria fredda in prossimità del suolo che, avendo un peso maggiore dell'aria calda, fa aumentare la pressione.

Nel primo caso si parla di alta pressione dinamica e nel secondo caso di alta pressione termica o statica.

I classici esempi di alta pressione dinamica sono l'anticiclone delle Azzorre e l'alta pressione sub-tropicale. In questi settori del globo, non essendoci aria fredda in prossimità del suolo, le alte pressioni vengono originate da movimenti attivi dell'atmosfera: tutta la massa d'aria, compresa quella in quota, si comprime verso il suolo riscaldandosi esattamente come si scalda la pompa di una bicicletta quando si gonfia una ruota. Da ciò scaturisce l'aumento della temperatura e la completa dissoluzione dei sistemi nuvolosi.

Le alte pressioni termiche sono gli anticicloni invernali che si originano in prossimità delle steppe russe e che saltuariamente interessano l'Europa centro-orientale. Sono alte pressioni molto diverse, in quanto si creano solo ed esclusivamente per la presenza di una massa d'aria molto fredda che grava in prossimità del suolo. La quota non è interessata da nessun movimento attivo e di conseguenza le nubi, seppur di limitato spessore, non vengono scoraggiate. Per questo motivo, in presenza di un' alta pressione termica, il tempo non è mai completamente sereno e le temperature sono molto basse. Si possono, inoltre, avere delle deboli nevicate. Il classico esempio di alta pressione termica è l'anticiclone russo-siberiano.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.13: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Bolog..…

h 16.11: A52 Tangenziale Nord Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SP9 Vecchia Valassina e Svinc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum