Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione insidiata ai fianchi! Ecco la possibile evoluzione...

Pressione in aumento nel corso dei prossimi giorni sull'Italia. Tuttavia non ci sono più le garanzie per un lungo periodo di stabilità.

In primo piano - 18 Settembre 2006, ore 11.09

Nelle prossime 24 ore si concluderà uno degli eventi meteo più interessanti degli ultimi anni in Italia. Era da molto tempo che la nostra Penisola non veniva "abbracciata" dalla pioggia da nord a sud, da ovest ad est, senza intralci o intoppi da parte di qualche alta pressione. Fa sensazione anche la direzione di provenienza del maltempo: da ovest verso est e non da nord. Questo ha concesso finalmente la pioggia anche sul settore di nord ovest, che da molto tempo non vedeva episodi piovosi significativi. L'alta pressione sul Mediterraneo occidentale ha ceduto di schianto, sotto l'incalzare della struttura perturbata. Anche questo fatto, almeno ultimamente, fa sensazione! Cosa sta succedendo sullo scacchiere europeo? Beh, la situazione risulta abbastanza diversa rispetto a quanto visto negli ultimi anni. Tanto per cominciare, l'alta pressione delle Azzorre sembra essere fuorigioco. E' presto per fare ipotesi, ma effettivamente il quadro pressorio presente sull'Europa in questi giorni assomiglia molto più ad un autunno stile "anni 90", piuttosto che "anni 2000". Le depressioni atlantiche "scalciano" e "scalceranno" ancora, tentando in tutti i modi di portare altre perturbazioni sull'Italia nel corso dei prossimi giorni. Questo progetto, molto probabilmente, fallirà nel corso di questa settimana: l'alta pressione africana avrà ancora la forza di imporsi e di deviare il flusso umido verso nord. Tuttavia, l'alta africana da sola potrà fare ben poco in questo periodo. Anche il cuneo presente in quota sarà tutt'altro che solido, anche se "gonfiato" per qualche giorno da aria più fredda in discesa tra lo Ionio e la Grecia. Il bel tempo, di conseguenza, potrebbe reggere 5 giorni o una settimana; in seguito l'azione delle depressioni atlantiche si farà inevitabilmente più pressante, con la possibilità di un nuovo peggioramento da ovest all'inizio dell'ultima settimana del mese. Insomma, a vedere la disposizione delle figure bariche sullo scacchiere europeo, si ha la sensazione di essere tornati agli autunni del passato. Ovviamente è presto per dirlo, ma se l'alta pressione delle Azzorre continuasse a "sonnecchiare" e non esercitasse il potere bloccante degli ultimi anni, la pioggia potrebbe tornare in grande stile su gran parte delle nostre regioni durante questo autunno. Staremo a vedere!

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum