Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione fino a quando?

Si tratterà di un dominio prolungato o di un episodio fugace? Ecco tutte le mosse che l'alta pressione compirà nel corso di questa settimana.

In primo piano - 17 Maggio 2004, ore 15.34

Dopo numerose settimane all'insegna dell'instabilità atmosferica, con piogge e temperature al di sotto della norma, il mese di maggio ora ci mostra il suo volto migliore e lo fa grazie ad un potente anticiclone. Esso, al momento, invade tutta l'Europa centro-occidentale e lascia "scoperto" l'est europeo e parte dell'Italia. Il sole splende sulla Francia, la Penisola Iberica, gran parte della Germania e delle Isole Britanniche, mentre una certa instabilità, associata a correnti settentrionali, la ritroviamo sull'Europa orientale. Nel corso dei prossimi giorni l'approfondimento di una depressione sulla Scandinavia determinerà la traslazione dei massimi pressori, che dall'Europa occidentale si porteranno sul Mediterraneo. Di conseguenza, fino alla giornata di GIOVEDI' 20 MAGGIO, il tempo sull'Italia sarà governato dall'alta pressione, che riceverà anche un contributo africano. Il tempo si presenterà buono su tutte le regioni, ma con addensamenti cumuliformi su Alpi ed Appennini, dove potrebbe anche formarsi qualche temporale, specie giovedì. Le temperature tenderanno ad aumentare ad iniziare dalle regioni settentrionali. Tra mercoledì e giovedì si potrebbero raggiungere i 30° sulle pianure del nord e nelle zone interne del centro. A partire dalla giornata di venerdì, la struttura anticiclonica subirà un lieve cedimento, essenzialmente alle quote superiori: aria più fredda ed instabile in arrivo dalla Francia formerà una blanda saccatura che nella giornata di sabato potrebbe determinare dei temporali al nord e al centro, associati ad un calo termico. Domenica il tutto dovrebbe spostarsi verso il meridione, mentre al nord il tempo migliorerà nuovamente. E dopo? Tornerà l'alta pressione o rimarremo nuovamente "preda" delle correnti instabili? La previsione, al momento, risulta di difficile risoluzione. Nella rubrica "Fantameteo" cercheremo di fare maggiore chiarezza sulla linea di tendenza a lungo termine.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum