Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione alla riscossa, settimana soleggiata e mite su tutta l'Italia

Entra definitivamente in archivio la perdurante situazione di maltempo che ha flagellato a più riprese il nostro meridione. Il tempo si fa bello e il clima si fa mite anche sul resto d'Italia, almeno fino alla fine del mese.

In primo piano - 25 Ottobre 2009, ore 09.02

L'onda si è spostata. O meglio il vortice polare ha letteralmente piallato le onde depressionarie atlantiche e con esse anche i buoni propositi dell'autunno. L'ultimo scorcio di ottobre riproporrà un film già visto e in questo periodo piuttosto imbarazzante: quello dell'anticiclone subtropicale. Il mostro del grande sud si fregerà di una struttura ben piantata e con superba alimentazione calda in quota. Saranno ben poche le nubi che resisteranno al portentoso avvitamento orario del ciclope. Qualche problema lo avrà anche la prima neve, caduta in modo particolare sulle Alpi con l'ultima perturbazione, sottoposta al forte stress termico diurno. La congiuntura teleconnettiva risulta chiara e limpida, un po' come il cielo che si presenterà sopra il nostro Stivale: l'oscillazione della pressione nord-atlantica punterà verso l'alto, seguendo l'andamento di quella artica, lanciata verso le stelle fino alla fine del mese. Ciò sta a significare che la situazione descritta potrà rimanere tale per l'intera prossima settimana, costituendo dunque un blocco insormontabile per le perturbazioni atlantiche. A tratti potrà trafilare qualche refolo fresco e lievemente instabile sulle nostre regioni estreme meridionali, specie nella seconda parte della settimana, ma si tratterà più che altro di un po' di vento e niente più. Altrove cieli azzurri e a tratti solo qualche velatura, soprattutto sulle Alpi. In pianura invece potrà farsi insidioso il rischio di incontrare banchi di nebbia nelle ore notturne e del primo mattino, in particolare sulla val Padana, ma anche sulle maggiori valli del centro e del sud. Le notti lunghe favoriranno infatti un cospicuo raffreddamento per irraggiamento, mentre il gran sole riporterà la mitezza diurna, con una forte escursione termica giornaliera.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.41: A16 Napoli-Canosa

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Lacedonia (Km. 111) e Candela (Km. 127,9) in direzione Cano..…

h 12.40: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente a Torre Annunziata Nord (Km. 17,5) in uscita in direzione da Salerno dalle 12:18 del 25..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum