Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione a tutto spiano, ma attenzione a qualche temporale tra lunedì sera e martedì

Interessati soprattutto i settori prealpini, il Triveneto e, in parte, anche il centro-nord Appennino.

In primo piano - 31 Marzo 2011, ore 11.22

Sarà giusto una brevissima parentesi nel mare di sole che accoglierà a braccia aperte gli esordi del nuovo mese. Un aprile che inizierà con un tipo di tempo un po' fuori dalle righe e che riserverà nella sua prima settimana di vita una sola parentesi di instabilità, per altro parziale e piuttosto selettiva. Tra due pulsazioni successive di un anticiclone in gran forma, ecco infilarsi infatti un piccolo ma insidioso cavetto d'onda depressionario intorno alla sera di lunedì 4.

Tale struttura, materialmente formata da un nocciolo di aria fredda in transito alle quote superiori, potrà attivare tra il pomeriggio-sera di lunedì 4 e la mattinata di martedì 5 aprile una nutrita parentesi temporalesca per alcune regioni del nord. Saranno probabilmente interessate le regioni alpine e prealpine, nonchè quelle pedemontane, con particolare riferimento a Triveneto ed Emilia Romagna, che potranno essere interessate in toto.

Su tutti questi settori potranno svilupparsi improvvisi ammassi nuvolosi carichi d'acqua. I classici temporali primaverili che potranno recare un temporaneo calo delle temperature nelle zone interessate, colpi di vento e possibili isolate grandinate. I fenomeni andranno lentamente smorzandosi nel corso della notte su martedì e potranno risultare ancora in parte attivi sotto forma di deboli piovaschi nella mattinata dello stesso giorno.

Nel pomeriggio di martedì alcuni refoli instabili finiranno per sorvolare i cieli delle nostre regioni centrali, dove ptrà accendersi qualche miccia temporalesca soprattutto nelle zone interne e montuose. Eventuali fenomeni saranno più probabili dal tratto tosco-emiliano fino all'Abruzzo, non più a sud, dove il cielo si limiterà a corpirsi parzialmente, soprattutto lungo il versante adriatico, ma senza dar luogo a particolari fenomeni.

Il seguente rapido evolvere della situazione porterà ad un pronto ristabilimento delle condizioni atmosferiche da nord a sud, in modo tale che già nella serata di martedì potrà tornare ovunque il cielo stellato, con l'Italia intera pronta ad accogliere a piene mani il generoso sole di primavera per altri giorni ancora.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.50: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Di Milano Est (Km. 140,3) e V..…

h 18.49: A2 Autostrada del Mediterraneo

rallentamento

Traffico rallentato, maltempo nel tratto compreso tra 990 m dopo Svincolo Cosenza (Km. 259,2) e 5,4..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum